Atlantia a picco in borsa dopo crollo del ponte Morandi a Genova

Atlantia viene sommersa dalle vendite dopo il crollo del viadotto Polcevera della A10 a Genova

di Enzo Lecci, pubblicato il
Atlantia viene sommersa dalle vendite dopo il crollo del viadotto Polcevera della A10 a Genova

Raffica di vendite su Atlantia a seguito del crollo del Ponte Morandi di Genova. Dopo essere finita in asta di volatilità per eccesso di ribasso, la quotata sta ora segnando un calo del 10% circa. Il Ponte Morandi è in realtà il viadotto Polcevera della A10.

Autostrade per l’Italia, società controllata all’88,06% da Atlantia, ha diramato una nota di stampa con la quale si afferma che erano in corso lavori di consolidamento e che, come da progetto, era stato installato un carro-ponte per consentire lo svolgimento delle attività di manutenzione. I lavori e lo stato del viadotto, prosegue la nota, erano sottoposti a costante attività di osservazione e vigilanza da parte della Direzione di Tronco di Genova. Le cause del crollo saranno oggetto di approfondita analisi non appena sarà possibile accedere in sicurezza ai luoghi.

Argomenti: Atlantia, col_Rullo, Revoca concessione Autostrade per l'Italia

I commenti sono chiusi.