Astaldi vola in borsa dopo ok del Tribunale a finanziamento

di , pubblicato il
Il prezzo delle azioni Astaldi è crollato di circa l'80% nel corso dell'ultimo anno

Forte balzo in avanti per Astaldi a Piazza Affari. La quotata, dopo essere finita in asta di volatilità per eccesso di rialzo, sta segnando ora una progressione del 7%. La raffica di acquisti su Astaldi può essere messa in relazione con il via libera da parte del Tribunale  a contrarre un finanziamento di 75 milioni di euro, funzionale al perseguimento dell’obiettivo della continuità aziendale con finalità ponte fino alla scadenza del termine per il deposito della proposta concordataria definitiva.

Come puntualizzato dalla stessa Astaldi, il finanziamento è destinato a supportare l’operatività delle commesse con l’obiettivo di tornare a godere del flusso positivo di cassa generato dal progredire delle opere e di preservare, quindi, il valore aziendale. Il via libera da parte del Tribunale di Roma è arrivato “dopo avere vagliato, tra l’altro, le condizioni e la struttura proposte da società affiliata a Fortress Investment Group per conto di fondi gestiti dalla stessa ed avere condiviso le valutazioni della Società e dell’attestatore circa la loro preferibilità rispetto alle altre prese in considerazione”.

Ricordiamo che nel corso dell’ultimo anno Astaldi ha perso circa l’80% del suo valore in borsa.

Argomenti:

I commenti sono chiusi.