Astaldi è “not rated” per Mediobanca, crollo senza fine per il titolo

Astaldi in caduta libera a Piazza Affari: l'ondata di vendite non si arresta e diventa drammatica

di Enzo Lecci, pubblicato il
Astaldi in caduta libera a Piazza Affari: l'ondata di vendite non si arresta e diventa drammatica

Gli analisti di Mediobanca, a seguito delle ultime notizie che hanno avuto ad oggetto Astaldi, hanno deciso di portare la valutazione sulla società italiana dal precedente neutral a not rated. La decisione di Mediobanca arriva in un momento un cui il prezzo delle azioni Astaldi è in caduta libera. Il titolo, infatti, è in asta di volatilità con un ribasso del 28%. Ricordiamo che lo scorso venerdì scorso il consiglio di amministrazione del gruppo romano aveva deliberato di presentare al Tribunale di Roma una domanda di concordato preventivo ‘con riserva’. Sempre venerdì Astaldi, su richiesta della Consob, aveva informato gli investitori che alla fine del mese di giugno l’indebitamento finanziario netto si era attestato a 1,89 miliardi contro gli 1,47 miliardi registrati a fine dicembre.

“Gli incrementi registrati dalle poste in commento rispetto al dato del 31 dicembre 2017, sono essenzialmente da ricondurre alla dinamica del capitale circolante gestionale, che presenta picchi di assorbimento tipici del primo semestre dell’anno (legati alle tradizionali dinamiche di pagamento delle committenze pubbliche con cui il gruppo opera)”. (Astaldi, dopo il crollo prova a risalire: aggiornamento situazione patrimoniale)

Argomenti: Astaldi