Asta Bot a sei mesi: richieste e tassi in crescita nell’asta di ottobre

Per il Bot a sei mesi è stato registrato il tutto esaurito. Salgono sia la domanda che i rendimenti (suppur permangono in territorio negativo).

di , pubblicato il
Per il Bot a sei mesi è stato registrato il tutto esaurito. Salgono sia la domanda che i rendimenti (suppur permangono in territorio negativo).

Per il Bot a sei mesi è stato registrato il tutto esaurito. Salgono sia la domanda che i rendimenti (suppur permangono in territorio negativo).

Bot scadenza  30 aprile 2020 (codice ISIN IT0005387086)

Il BOT a 6 mesi è stato collocato per l’importo massimo offerto di 6,5 miliardi di euro.

A fronte di una domanda pari a circa 10,677  miliardi di euro, il rapporto di copertura (rapporto tra quantitativo richiesto ed offerto) è stato pari a 1,64 registrando un modesto aumento rispetto al valore di 1,55 registrato nell’asta di settembre

Infine, dato il prezzo medio dell’emissione pari a 100,108 euro, il rendimento lordo complessivo è risultato negativo a al -0,213% in lieve crescita rispetto al -0,224% del precedente collocamento

Argomenti: , ,

I commenti sono chiusi.