Asta BOT a 12 mesi: rendimenti positivi dopo crisi governativa

L'odierna asta di BOT a 12 mesi ha registrato il tutto esaurito e ha visto i rendimenti ritornare in positivo a seguito della crisi governativa.

di , pubblicato il
L'odierna asta di BOT a 12 mesi ha registrato il tutto esaurito e ha visto i rendimenti ritornare in positivo a seguito della crisi governativa.

Bot scadenza 14 agosto 2020 (ISIN IT0005381824)

Il BOT a 12 mesi, con scadenza 14 agosto 2020, è stato collocato per l’importo massimo offerto di 6,5 miliardi di euro.

A fronte di richieste pari a circa 9,338 miliardi di euro , il rapporto di copertura (tra titoli richiesti e titoli offerti) è stato pari a 1,44, in lieve calo rispetto al precedente 1,47.

Infine, dato il prezzo medio dell’emissione pari a 99,891 euro, il rendimento lordo complessivo è risultato negativo a 0,107%, in netto aumento rispetto al rendimento dell’asta di luglio attestatosi allo -0,061%.

Argomenti: ,

I commenti sono chiusi.