Apple crolla ai minimi da un anno, l’iPad mini non attira più

Apple perde oltre 5 punti a WS mentre DigiTimes getta ombre sul successo del nuovo iPad Mini

di Enzo Lecci, pubblicato il

Seduta drammatica per Apple che a Wall Street sta lasciando sul terreno oltre 5 punti scendendo ai minimi da un anno. 

 

Nuovo iPad Mini Apple: domanda in calo nel secondo trimestre?

Il pesante calo che sta colpendo il colosso è stato innescato dalle preoccupazioni degli investitori per le consegne dell’iPad mini nel secondo trimestre. A gettare ombre sul successo dell’operazione è stato un rapporto di DigiTimes secondo cui le consegne dell’iPad mini dovrebbero calare del 20-30% su base trimestrale a quota 10-20 milioni di pezzi. In termini pratici, quindi, la forte domanda che ha sempre contraddistinto Apple potrebbe presto diventare un lontano ricordo.

Venendo alle quotazioni, il titolo Apple è sceso a 403,67 dollari, i minimi da gennaio 2012, contro i 700 dollari toccati lo scorso settembre. Nel giro di pochi mesi Apple ha perso tutto il suo slancio. Molteplici i fattori alla base di un simile tracollo. Si passa dalle preoccupazioni per una crescita economica molto timida, alla crescente concorrenza degli altri players come Google, Samsung e Microsoft fino al deludente lancio di alcuni nuovi prodotti.

Argomenti: Borsa USA