Apertura Wall Street positiva: ottimismo sui mercati

I dati macro e le banche centrali incrementano gli acquisti sulla piazza di New York. Bene Facebook

di Carlo Robino, pubblicato il

Umore positivo a Wall Street dove in apertura di scambi gli indici principali fanno segnare moderati rialzi. Il Dow Jones avanza dello 0,28% a 14.742.23, l’S&P 500 segna un +0,22% a 1.586,2 mentre il Nasdaq sale dello 0,27% a 3.307,9 punti. Gli investitori fanno il pieno di ottimismo leggendo gli ultimi dati macroeconomici: le richieste di sussidi di disoccupazione sono ai minimi da cinque anni (USA: richieste sussidi disoccupazione ai minimi da cinque anni) mentre la bilancia commerciale Usa riduce sensibilmente a marzo il suo deficit (USA: deficit commerciale in forte riduzione a marzo). Sono state interpretate positivamente le mosse delle principali banche centrali: la Fed ieri ha aperto alla possibilità di incrementare il suo piano di acquisto di bond Usa, mentre oggi la Bce, a causa del livello di inflazione contenuta, ha tagliato di o,25 punti base i tassi di interesse che ora si attestano allo 0,50% (Tassi Bce tagliati di 25 pb, analisti scettici sugli effetti). Sul fronte delle quotate di Wall Street, si segnalano gli acquisti sul titolo Facebook (+3,6%) all’indomani della positiva trimestrale che ha messo in evidenza l’eccellente dinamica dei ricavi (La pubblicità sugli smartphone basta a lanciare Facebook?).

Argomenti: Borsa USA