Apertura Wall Street, nessuna sorpresa: indici in deciso rosso

di , pubblicato il

Come nelle previsioni l’apertura della Borsa di New York è decisamente negativa. A pochi minuti dall’Opening Bell, il Dow Jones cede lo 0,42% a 15.047 punti, l’S&P500 lo 0,71% a 1.617 punti mentre il Nasdaq l’1,08% a 3.405 punti. Gli investitori Usa ieri hanno appreso dal governatore della Fed Ben Bernanke le parole che mai avrebbero voluto sentire (Bernanke traccia la strada dell’exit strategy: stop QE 3 entro il 2014). Scontato l’allentamento del quantitative easing i trader non attendevano la definizione di una precisa tempistica nell’exit strategy. A peggiorare l’umore anche la pubblicazione delle richieste settimanali di sussidi di disoccupazione, cresciute piu’ delle stime degli analisti.

Argomenti: