Apertura Wall Street: indici in verde, produzione industriale Usa in calo

di , pubblicato il
Apple è la grande protagonista in avvio di seduta a Wall Street. Non a caso è il Nasdaq a tirare

Nella penultima seduta della settimana, la Borsa di Wall Street ha messo a segno un’apertura di contrattazioni tinta di verde. Il segno positivo non è stato affatto una sorpresa alla luce delle indicazioni dei futures Wall Street. Ma vediamo nel dettaglio. Dopo circa 10 minuti dall’avvio degli scambi il Dow Jones sta segnando una progressione dello 0,15%, l’S&P 500 avanza dello 0,12% e il Nasdaq è in rialzo dello 0,25%. Tra le singole quotate in evidenza c’è Apple che è salita ai massimi sui 9 mesi.

Ricordiamo che pochi minuti prima dell’apertura della Borsa di Wall Street è stato pubblicato il dato sulla produzione industriale Usa nel mese di agosto. L’indicatore ha registrato una flessione dello 0,4% rispetto al mese di luglio. Il dato è stato peggiore delle attese degli analisti che erano ferme a -0,2%. Ricordiamo anche che prima dell’avvio della seduta erano stati diffusi altri importanti dati macro.

Argomenti: