Apertura Wall Street: indici in profondo rosso

Il clima negativo sui mercati colpisce New York. Bene i dati sul mercato del lavoro

di , pubblicato il

In apertura di contrattazioni, gli indici di Wall Street registrano perdite consistenti sulla scia della cattiva intonazione dei mercati (Apertura Borsa Milano shock: tutti i titoli in rosso). A pochi minuti dall’opening bell  il Dow Jones cede lo 0,56% a quota 15.221,32 punti, il Nasdaq lo 0,94% a quota 3.430,88 punti mentre l’S&P 500 lascia sul terreno l’1% a quota 1.638,79 punti.

Rispetto all’andamento dei future nel pre mercato gli investitori hanno incrementato la fiducia leggendo gli ultimi dati sul mercato del lavoro interno (USA: scendono le richieste di sussidi di disoccupazione). Fra qualche minuto è atteso il dato sulla vendita di case esistenti. Sul fronte delle quotate le vendite colpiscono in particolare i titoli finanziari (-1,27%) e delle materie prime (-1,28%).

Argomenti: