Apertura Wall Street: indici in avanti mentre la disoccupazione Usa cresce

Gli investitori americani non sembrano dare peso alle minacce della russa Gazprom all'Ucraina

di Enzo Lecci, pubblicato il

Wall Street Borsa UsaApertura di scambi all’insegna degli acquisti per la Borsa di Wall Street. A circa 15 minuti dall’avvio delle contrattazioni l’indice Dow Jones e l’S&P stanno registrando una progressione dello 0,30% mentre il Nasdaq Composite è in rialzo dello 0,40%. Grazie al buon avvio di seduta, l’S&P500 ha praticamente aggiornato nuovamente i massimi storici. Per ora gli indici americani non sembrano essere intaccati dalle indiscrezioni in merito a un ultimatum che Gazprom avrebbe rivolto all’Ucraina in merito al pagamento dei debiti contratti per la fornitura di gas. 

Nel pomeriggio il Dipartimento del Lavoro aveva la reso noto che il tasso di disoccupazione Usa nel mese di febbraio si era assestato al 6,7% contro il 6,6% del mese precedente. Gli analisti si attendevano un tasso di disoccupazione invariato.

Argomenti: Appuntamenti Macro, Borsa USA, Macroeconomia