Apertura Wall Street: indici contrastati, attesa per il discorso della Yellen

Indicazioni negative dalle richieste settimanali di sussidi di disoccupazione Usa

di Enzo Lecci, pubblicato il

Wall StreetI dati macroeconomici delle 14,30 hanno impattato negativamente sull’apertura di Wall Street. Le richieste settimanali di sussidi di disoccupazione, infatti, hanno fatto registrare una progressione a quota 348mila unità contro le 335mila attesa e contro le 334mila della settimana precedente. In calo gli ordini di beni durevoli che nel primo mese del nuovo anno hanno registrato un ribasso dell’1% contro il -5,3% del mese precedente. In questo caso il dato è comunque migliore delle attese degli analisti che puntavano su una flessione dell’1,7%.

In questo contesto, e con l’attenzione rivolta al discorso del governatore della Fed dinanzi alla commissione bancaria del Senato americano, gli indici Usa hanno aperto gli scambi in modo decisamente contrastato. Nello specifico l’indice S&P 500 e il Dow Jones lasciano sul terreno lo 0,08% mentre il Nasdaq apre in controtendenza e segna invece un rialzo dello 0,04%.

Argomenti: Appuntamenti Macro, Borsa USA