Apertura Borsa Milano: vola Mediaset, giù STM

Prove di recupero per MPS dopo la batosta rimediata ieri

di Enzo Lecci, pubblicato il

Borsa Milano Ftse MibLa Borsa di Milano continua a muoversi in modo decisamente prudente. Un atteggiamento, questo, che potrebbe durare per tutta la settimana, in attesa ossia che le elezioni europee forniscano nuovi stimoli agli investitori. La scarna agenda macroeconomica di oggi (l’unico dato di un certo rilievo è il consueto appuntamento del giovedì con le richieste settimanali di richieste di sussidi di disoccupazione: Succederà domani a Piazza Affari: pagamento dividendi 2014 staccati lunedì) sembra lasciar prospettare una seduta decisamente priva di sussulti.

In questo contesto l’Ftse Mib ha avviato le contrattazioni con una progressione dello 0,06%. Tra i titoli più interessanti ci sono Mediaset e STM. Il Biscione, forte della promozione di BofA, sta registrando una progressione di oltre 3 punti percentuali mentre il colosso dei micro-chips è in calo dell’1,15% in scia al downgrade rimediato questa mattina (STMicroelectronics: hsbc abbassa il Rating a Underweight, target price inalterato). Per finire, da segnalare il recupero di Monte dei Paschi che dopo il pesante rosso rimediato ieri, oggi ha aperto la seduta con una progressione dello 0,95% (Assemblea MPS, rischi dai test BCE. Viola: forse rimborso integrale Monti-bond).

Argomenti: Borsa Milano