Apertura Borsa Milano: Moleskine superstar, Ftse Mib debole

di , pubblicato il

negozio MoleskineApertura di scambi all’insegna della debolezza per la Borsa di Milano nell’ultima seduta della settimana. A Piazza Affari, infatti, l’Ftse Mib sta segnando un calo frazionale dello 0,02%. Ad impensierire gli investitori sono sempre le notizie in arrivo dalla Grecia e da Francoforte. Sul fronte macro oggi spunti interessanti potrebbero esserci in scia alla pubblicazione del tasso di disoccupazione Usa.

Tra le singole quotate in movimento a Piazza Affari segnaliamo Pirelli e Telecom Italia. La prima sta segnando un leggerissima progressione in scia alla notizia della finalizzazione della cessione delle attività steelcord a Bekaert.Il colosso delle tlc, invece, avanza dello 0,05% all’indomani dell’ennesimo consiglio di amministrazione sul dossier “Brasile”.

A catturare l’attenzione, però, è soprattutto il balzo in avanti di Moleskine che guadagna il 6,5% in scia alla presentazione dei conti preliminari 2014. La quotata ha comunicato di aver archiviato il 2014 con ricavi netti a €98,7 milioni (+13,4% a/a), con un’accelerazione nell’ultimo trimestre +28% a/a (a cambi costanti). Confermato il target di ricavi netti per il 2015 tra i 115 ed i 120 milioni di euro.

Argomenti: