Apertura Borsa Milano: è ancora UnipolSai. Yoox prende fiato

di , pubblicato il

Attesa rialzista per l'apertura della Borsa di MilanoApertura di scambi all’insegna di UnipolSai per la Borsa di Milano. A pochi minuti dall’avvio delle contrattazioni, infatti, la “debuttante” sta già mettendo in cassaforte oltre 2 punti percentuali. Il trend sembra essere quello che era già emerso all’apertura di ieri anche se occorre ricordare che dopo lo sprint iniziale la corsa di UnipolSai a Piazza Affari nel giorno dell’Epifania si era progressivamente spenta. UnipolSai a parte, l’Ftse Mib, in una seduta caratterizzata da pochi spunti sta cedendo un frazionale 0,06% dopo aver bruciato molto velocemente un verde dello 0,2%.

Tra gli altri titoli in evidenza in avvio di seduta segnaliamo  Bper (+1,2%) e Banco Popolare (+0,7%). Entrambi i bancari continuano a beneficare dell’attuale andamento dello spread Btp Bund. Su Banca Popolare dell’Emilia Romagna è intervenuta questa mattina Exane: Banca Popolare Emilia Romagna: Exane abbassa il Target Price, rating inalterato

Segno verde anche per Telecom Italia che guadagna l’1,2% mentre tra i rossi spiccano Stm e Yoox. La prima sconta il downgrade di Barclays e cede l’1,5% mentre Yoox sembra essere oggetto di realizzi dopo i rally dei giorni scorsi (su Stm si legga: STMicroelectronics: Barclays Capital abbassa il Rating a Underweight, target price inalterato).

Argomenti: