Apertura Borsa Milano: brillano Intesa e Fiat, UnipolSAI rossa

di , pubblicato il

apertura piazza affariApertura di contrattazioni in rialzo per la Borsa di Milano. A Piazza Affari gli investitori sembrano ignorare le annotazioni di Standard and Poor’s sul sistema bancario italiano  secondo cui la ripresa per le banche nostrane non sarebbe affatto vicina e concentrarsi meglio sulla raffica di promozioni che hanno interessato alcuni titoli specifici nel premarket. In questo contesto a spingere un Ftse Mib in progressione dello 0,77% sono Intesa Sanpaolo e Enel. La prima sta guadagnando il 2,66% in scia alla promozione di Morgan Stanley mentre la seconda sta mettendo in cassaforte l’1,47% dopo l’upgrade di Barclays. Bene anche Fiat che fa registrare una progressione dell’1,34% all’indomani del closing dell’operazione che ha portato il Lingotto a mettere le mani su Chrysler e Finmeccanica che continua a beneficiare delle dichiarazioni con cui ieri l’ad Pansa ha confermato la volontà di cedere le due Ansaldo.

 

APPROFONDISCI – Finmeccanica: AnsaldoBreda e Ansaldo Sts saranno vendute

 

Sul fronte opposto tra i titoli in rosso c’è invece UnipolSAI che sta lasciando sul parterre lo 0,09% in scia alla bocciatura di Kepler Cheuvreux. La quotata nata dalla fusione a 4 Unipol Assicurazioni, Fondiaria SAI, Premafin e Milano Assicurazioni sta comunqe reagendo al taglio del rating da parte degli analisti. All’avvio delle contrattazioni, infatti, UnipolSAI stava cedendo lo 0,44%.

Argomenti: