Apertura Borsa Milano: bene Fiat e Banco Popolare, giù STM

Eni in verde dopo la pubblicazione dei conti del primo trimestre 2014

di Enzo Lecci, pubblicato il

Borsa Milano chiusuraApertura di contrattazioni in leggera progressione per la Borsa di Milano. A Piazza Affari, infatti, l’Ftse Mib sta mettendo a segno un rialzo dello 0,57% che consolida il paniere di riferimento in area 21600 punti. Tra i titoli più interessanti dopo le prime battute della seconda seduta settimanale di contrattazioni ci sono Mediaset, Banco Popolare e Fiat. Il titolo del Biscione sta guadagnando l’1,5% grazie ai continui rumors sul futuro della propria pay-tv in Italia e Spagna. Più consistenti i rialzi di Banco Popolare e Fiat con l’istituto scaligero che avanza dell’1,3% e il Lingotto avanti di quasi 2 punti percentuali. Sul fronte opposto, invece, segnaliamo il rosso di STM. Il colosso dei microchips sta cedendo l’1,49% a seguito della pubblicazione di conti trimestrali deludenti. Restando in tema di trimestrali, c’è da mettere in risalto anche il +1% di Eni. Il Cane a Sei Zampe ha reso noti i numeri del suo primo trimestre questa mattina (Eni, utile netto primo trimestre 2014 in calo. Migliora il debito).

 

Argomenti: Borsa Milano, Eni