Apertura Borsa di Milano: Mps e Telecom non risollevano il Ftse Mib

di , pubblicato il

borsa milano luglioApertura sotto la parità per la Borsa di Milano in una giornata poco mossa sul fronte macroeconomico (Calendario macroeconomico oggi 10 dicembre: focus su Pil Italia del terzo trimestre). Migliora lo spread Btp Bund a 10 anni con il differenziale di rendimento che si è portato questa mattina sotto i 230 punti. Su questo quadro ne approfitta per salire il comparto bancario guidato ancora dai rimbalzi del Monte dei Paschi di Siena (+1,35%). Sul fronte industriale questa mattina si registrano vendite su Enel e Tenaris mentre i titoli Ansaldo Sts e Telecom Italia sono oggetto di acquisti. Sulla prima gli investitori sembrano apprezzare il probabile arrivo di Stefano Siragusa come direttore generale del gruppo al posto di Sergio De Luca. Sul colosso tlc, invece, non si arresta l’appeal speculativo figlio dell’attesa per la riunione dei soci di fine mese. Su questo quadro il Ftse Mib si attesta invariato a 18.289,07 punti.

Argomenti: