'Apertura Borsa di Milano: il downgrade di S&P appesantisce i listini - InvestireOggi.it

Apertura Borsa di Milano: il downgrade di S&P appesantisce i listini

di , pubblicato il

borsa milano positivaIn apertura di contrattazioni la Borsa di Milano reagisce negativamente al downgrade operato ieri da Standard and Poor’s sull’Italia (Italia Declassata a BBB poco sopra i junk, motivo ? Causa il cambiamento di strategie politiche). I listini hanno avviato la seduta con perdite dello 0,20-0,30% sul ribasso in particolare di alcuni titoli bancari (Ubi Banca, Mps, BPM). La decisione dell’agenzia di rating è arrivata nel giorno in cui l’FMI ha rivisto in ribasso le stime sulla crescita economica globale 2013 e 2014, con l’Italia che al termine di quest’anno sperimenterà una dura recessione. Gli investitori di Piazza Affari operano al momento in modo prudente e sarà interessante vedere come si muoveranno al termine della nuova asta del Tesoro. Saranno collocati infatti 9,5 miliardi di Bot di cui 7 annuali e 2,5 flessibili con scadenza dicembre 2013. Attesa anche per il dato sulla produzione industriale interna (Calendario macroeconomico oggi 10 luglio: Fed in primo piano) con la mente tuttavia rivolta alla lettura dei verbali della riunione Fed di metà giugno. Complice anche il ribasso dei listini asiatici (Chiusura Borsa di Tokyo: pesano i dati cinesi), il Ftse Mib cede lo 0,26% a quota 15.749,49 punti.

Argomenti: