Ansaldo Sts attende prudente i conti 2012

Per l'unica trimestrale prevista oggi, Banca Akros prova a svelare in anticipo qualche dato

di Carlo Robino, pubblicato il

Mentre a Piazza Affari proseguono gli scambi in moderato ribasso, gli investitori attendono i risultati preliminari del 2012 di Ansaldo Sts. Nel frattempo la società del gruppo Finmeccanica, attiva nel settore del segnalamento del trasporto ferroviario, si uniforma all’indice principale e cede lo 0,20% a 7,56 euro. Gli analisti hanno provato ad anticipare i conti di Ansaldo Sts. Gli ordini dell’ultimo periodo del 2012 sono stimati in 300 milioni di euro, il fatturato in crescita dell’8% a 399,7 milioni e un Ebit in aumento del 17% a 46 milioni. L’utile netto è invece stimato in progresso del 31,5% a quasi 32 milioni di euro. Le attese della banca d’affari milanesi sono superiori a quelle del consensus, che stima ricavi a 387 milioni, un Ebit a 40 milioni e profitti a 29 milioni di euro.

Argomenti: Ansaldo Sts, Borsa Milano