Anima Holding sale in cattedra. Cosa spinge gli acquisti?

di , pubblicato il

Anima dividendoSeduta in grande spolvero per Anima Holding che a Piazza Affari sta segnando una progressione del 2,6% all’interno di un contesto decisamente improntato alla prudenza. A spingere le indiscrezioni sono le voci in merito a un obbligo di OPA dopo la vendita del 10,3% da Banca Monte dei Paschi a Poste Italiane (Anima vola a Piazza Affari: partnership con Poste per il risparmio gestito?).

Secondo tali rumors poichè la quota vincolata nel patto con Banca Popolare di Milano è del 27,17%, scatterebbe automaticamente il cambio di controllo con la soglia al 25% introdotta a luglio dall’emendamento-Mucchetti. A quanto pare la Consob sta esaminando la questione.

La questione sarebbe finita sul tavolo della Consob che avrebbe aperto un fascicolo per vederci più chiaramente possibile.

Argomenti: ,