Anima Holding: rally a doppia cifra. Ecco cosa spinge il boom

Forti acquisti su Anima Holding dopo l'accordo con Poste Italiane e la presentazione di un'offerta per Pioneer

di , pubblicato il
Forti acquisti su Anima Holding dopo l'accordo con Poste Italiane e la presentazione di un'offerta per Pioneer

Boom di acquisti su Anima Holding che a Piazza Affari sta segnando una progressione del 10%. Il titolo è ovviamente spinto in avanti dalla notizia dell’accordo con Poste Italiane.

La società guidata da Caio nel 2017 conferirà ad Anima la SGR BancoPosta Fondi, ed aumenterà la propria partecipazione nel capitale della stessa Anima dall’attuale 10,32% fino ad un massimo del 24,9%. L’operazione è inserita in un accordo più vasto che vede anche la partecipazione di Cassa Depositi e Prestiti e che è volto alla “creazione di un primario operatore del settore della gestione del risparmio“. E’ in questo contesto che va inquadrata la presentazione a Unicredit di un’offerta per Pioneer (Cessione Pioneer: Poste Italiane, Anima e CDP presentano offerta, ecco i dettagli).

Argomenti: ,