Alleanza TI Media e Gruppo Espresso su 5 multiplex, jv al via

di , pubblicato il

Alleanza Gruppo Espresso TI Media sui multiplexCon l’approvazione da parte del cda di Telecom Italia dell’integrazione tra la controllata Telecom Italia Media Broadcasting e Rete A del Gruppo Espresso nascerà formalmente la joint-venture, a cui saranno conferiti due multiplex da parte di Rete A e tre da TI Media.

Il Gruppo Espresso avrà una quota del 30% e Telecom Italia Media del 70% per una valutazione complessiva di 300 milioni.

Potrebbe entrare nel capitale anche il fondo F2i, la quale cosa permetterebbe alle due società di monetizzare la valorizzazione dei multiplex. I 90 milioni calcolati per la quota del Gruppo Espresso sono in linea con i 100 milioni stimati dagli analisti di Equita.

Questi ultimi hanno stimato in 8 milioni l’Ebitda dei due multiplex, mentre ammonterebbe a 55 milioni quello per i tre di Telecom Italia Media. Tuttavia, a causa della incerta struttura societaria, resta il dubbio su quali costi debbano essere computati in capo al Gruppo Espresso, relativamente ai canali Repubblica TV e DJ TV.

Telecom Italia Media, che al momento controlla solo i tre multiplex, ha un debito di 270 milioni a fronte di una capitalizzazione di appena 190 milioni.

 

Argomenti: , ,