Aeffe spicca il volo: utile netto primo semestre sale del 79%

I ricavi consolidati di Aeffe sono di 171,1 mln (150 mln in 2017), l'Ebitda si attesta a 21 mln (15,5 mln in 2017)

di Mirco Galbusera, pubblicato il
I ricavi consolidati di Aeffe sono di 171,1 mln (150 mln in 2017), l'Ebitda si attesta a 21 mln (15,5 mln in 2017)

Aeffe in rialzo del 8% a Piazza Affari sopra quota 3,06 euro. La società che opera nel settore del lusso ha chiuso il primo semestre con un utile netto di 8,3 mln euro, in forte crescita rispetto ai 4,6 mln registrati nello stesso periodo del 2017 (+79% a/a). I ricavi consolidati, spiega una nota, sono di 171,1 mln (150 mln in 2017), l’Ebitda si attesta a 21 mln (15,5 mln in 2017) mentre l’indebitamento finanziario netto e’ di 40,9 milioni rispetto ai 67,1 milioni al 30 giugno 2017.

Valutiamo molto positivamente i risultati del primo semestre e siamo soddisfatti del continuo trend di crescita dei nostri brand di proprietà, soprattutto in un contesto macroeconomico caratterizzato da volatilità ed elevata competitività. La strategia di sviluppo e di investimenti di lungo termine si riconferma efficace e sostenibile, sia in termini di crescita delle vendite sia della progressione più che proporzionale della redditività. Siamo quindi ottimisti per il 2018 e, alla luce della raccolta ordini delle pre-collezioni della stagione PE 2019, siamo fiduciosi anche per l’anno futuro“, ha detto il presidente esecutivo Massimo Ferretti.

Argomenti: Aeffe

I commenti sono chiusi.