Acquisti su Creval: scongiurato l’aumento di capitale

di , pubblicato il

Creval ieri ha chiuso il periodo di esercizio dei Warrant che ha portato all’emissione di 28,1 milioni nuove azioni per un valore totale di 21,9 milioni di euro. Ora il numero delle azioni è pari a 471 milioni. La sottoscrizione delle azioni di compendio sarà efficace a partire dal 7 giugno 2013. Non si tratta comunque dell’unica operazione chiusa da Creval. La banca ha infatti annunciato la cessione dell’intera quota di partecipazione in Banca di Cividale (pari 20%) per un corrispettivo di 73,7 milioni di euro, in linea con il valore di carico. Le due notizie hanno avuto subito risonanza questa mattina a Piazza Affari. Il titolo in questo momento guadagna il 3,28% a 1,0070 euro per azione. Gli investitori hanno infatti seguito le raccomandazioni di Equita che consiglia di acquistare il titolo (Credito Valtellinese: Equita alza il Target Price, rating inalterato). Secondo la sim milanese le due operazioni consentiranno di evitare un aumento di capitale, necessario per rimborsare i Tremonti bond in scadenza.

Argomenti: ,