Acea: ricavi e MOL in aumento nel secondo trimestre 2019

di , pubblicato il
Acea archivia il primo semestre 2019 con ricavi e gestione operativa in aumento; utili sostanzialmente stabili.

Acea archivia il primo semestre 2019 con ricavi e gestione operativa in aumento; utili sostanzialmente stabili.

Conto economico primo semestre 2019

Acea  ha chiuso il primo semestre 2019 con fatturato pari a 1,55 miliardi di euro, in aumento del 7% rispetto agli 1,45 miliardi ottenuti nei primi sei mesi del 2018; la società fa sapere che l’incremento è principalmente ascrivibile ai ricavi registrati dal sevizio idrico, in particolare a seguito del consolidamento integrale di Gori.

Il margine operativo lordo (MOL) è salito del 12% a 502,59 milioni di euro, rispetto i 449,91 milioni del corrispondente periodo del 2018 (+0,2%); l’incremento è legato principalmente all’Area Idrico (+52 milioni di euro).

Acea ha chiuso il semestre appena passato con un utile netto di 142,97 milioni di euro, in lieve aumento dai 142,68 milioni dei primi sei mesi del 2018 (+0,2% a/a). La società segnala che management ha ricordato che il dato dello scorso anno aveva beneficiato, per 9 milioni di euro, del provento relativo all’acquisizione del Gruppo TWS; pertanto, senza considerare tale importo l’utile netto sarebbe progredito del 7%.

Situazione patrimoniale e finanziaria al 30 giugno 2019

A fine giugno 2019 l’indebitamento finanziario netto si attesta a  2.842 milioni di euro, in aumento di 274 milioni rispetto ai 2.568 milioni del 31 dicembre 2018.

Gli investimenti del periodo sono stati pari a 342 milioni, in aumento del 21% rispetto al primo semestre 2018.

Outlook

La stima dell’Ebitda è stata rivista al rialzo; precisamente si attende che l’Ebitda aumenti del 7% rispetto al 2018 (+5-6% a/s la stima precedente). Confermati investimenti in crescita di oltre il 10% rispetto al 2018; confermato infine  l’indebitamento finanziario netto, a fine anno, compreso tra 2,85 miliardi e 2,95 miliardi di Euro.

Argomenti: , ,

I commenti sono chiusi.