Acea crolla dopo la vittoria della Raggi a Roma

Bordate di vendite su Acea a seguito dell'elezioni della Raggi a sindaco di Roma

di , pubblicato il
Bordate di vendite su Acea a seguito dell'elezioni della Raggi a sindaco di Roma

Come era prevedibile, la vittoria di Virginia Raggi del Movimento 5 Stelle alle elezioni amministrative per il comune di Roma, ha dato il “la” alle vendite su Acea (Raggi vince a Roma: ecco la “nuova Tasi” che pagheranno i romani).

L’utility romana, in questo momento, sta segnando un ribasso del 4%. Ad incentivare le vendite sul titolo anche il downgrade di target price deciso dagli analisti di Kepler Cheuvreux. Gli esperti, infatti, hanno portato il prezzo obiettivo su Acea a 12,5 euro dai precedenti 14 euro (Acea: Kepler Cheuvreux abbassa il Target Price, rating inalterato).

Nella loro noto gli esperti scrivono che Acea è “al momento guidata da una squadra manageriale di successo ed esperta” e quindi “un cambio del cda per motivi politici non sarebbe positivo per la società“. Attualmente la strategia di Acea è quella di “è mantenere il focus sui business regolati e creare più valore attraverso il consolidamento nel business dell’acqua“. Secondo Kepler Cheuvreux però “il consolidamento è congelato per il momento“. Gli analisti concludono affermando: “Non riteniamo che il business idrico verrà scorporato. L’unico modo per vedere ciò è attraverso una potenziale acquisizione da parte del Comune di Roma, non fattibile“.

 

Argomenti: ,