A2A tonica, Ebitda 2013 visto a 1,1 mld

Le nuove stime sui risultati di A2A nel 2013 piacciono al mercato

di Enzo Lecci, pubblicato il

Seduta decisamente tonica per A2A a Piazza Affari. La multiutility lombarda si presenta al giro di boa delle 13,30 con una progressione dell’1,52%. A trascinare gli acquisti sono le indiscrezioni pubblicate questa mattina  dalla Lettera all’?Investitore di Affari & Finanza de La Repubblica.

Secondo tali rumors, A2A dovrebbe chiudere l’anno con un Ebitda a quota 1,1 miliardi di euro e un rapporto debito/Ebitda al di sotto di quota 4 (in calo).  Le indicazioni pubblicate questa mattina nella Lettera all’Investitore sono leggermente inferiori rispetto alle stime degli analisti. Secondo le ultime rilevazioni disponibili, infatti, Intermonte si attende un Ebitda a 1,129 miliardi, Kepler a 1,189 miliardi e Equita a 1,18 miliardi. Per quanto riguarda il rapporto debito /Ebitda, invece, Equita si attende una quota pari a 3,5. 

 

 

Argomenti: A2a, Borsa Milano