ZeroHedge: Berlusconi Mette a Dura Prova la BCE

Secondo ZeroHedge (e Bloomberg) Berlusconi rischia l'ira dei bond vigilantes e della BCE, rinnegando le politiche di austerità proprio a ridosso della difficile asta di Settembre

di , pubblicato il
Secondo ZeroHedge (e Bloomberg) Berlusconi rischia l'ira dei bond vigilantes e della BCE, rinnegando le politiche di austerità proprio a ridosso della difficile asta di Settembre

Come precedentemente riportato, l’Italia ha furtivamente annullato l’intero piano di austerità da 45,5 miliardi di euro proposto appena due settimane fa, in primo luogo tagliando gli aumenti delle tasse per i redditi alti, e ora anche demolendo i cambiamenti proposti nelle pensioni. Purtroppo per l’Italia, che sperava che nessuno se ne accorgesse, Bloomberg ha pubblicato un’analisi dal titolo “La marcia indietro di Berlusconi può spingere l’Italia verso il Disastro”.

ACQUISTO OBBLIGAZIONI BCE – Per chiarire, facciamo un promemoria: la BCE sta acquistando le obbligazioni dell’Italia come parte del suo programma SMP (BCE Securities market program) di acquisto titoli sovrani, in seguito alle promesse che l’Italia avrebbe tagliato il suo deficit e implementato l’austerità. Ora che questo, a quanto sembra, non sta accadendo, la BCE potrebbe esitare ad acquistare ancora titoli del debito italiano, dando ascolto alla Germania che si lamenta di dover sopportare il peso delle continue menzogne dell’Italia. Già le obbligazioni italiane hanno ripreso la loro deriva, e questo spiega l’asta condotta ieri dei BTP a 3 e a 10 anni, più debole del previsto.

Da Bloomberg:

Il Primo Ministro Italiano Silvio Berlusconi potrebbe riportare il suo paese indietro verso l’occhio del ciclone della crisi del debito sovrano, mettendo a dura prova l’impegno della Banca Centrale Europea a salvare il paese Mediterraneo da una vera e propria crisi economica e finanziaria.

La riduzione del pacchetto di austerità probabilmente renderà il Consiglio direttivo della BCE anche meno incline a comprare il debito del governo italiano, dato che già sta tentando di ridurre il livello complessivo di acquisti di obbligazioni nelle ultime settimane.


Perché la BCE fa questo? Vi è costretta, in seguito a 5 sterilizzazioni fallite del programma SMP:

(Ad ogni acquisto di bonds, la BCE, per evitare di immettere liquidità in eccesso e provocare inflazione, attua una “sterilizzazione” del denaro immesso nel mercato ricomprandolo in aste di pronti contro termine in cui offre titoli e rastrella denaro, pagando un interesse basso. NdT)

La BCE ha visto cinque aste fallite relative alle sue operazioni di sterilizzazione, ed è probabile che cerchi di diminuire la probabilità di ulteriori fallimenti, limitando le dimensioni del suo programma di intervento. Il rapporto di copertura delle offerte, è l’indicatore che probabilmente fornirà i primi segnali che il programma di sterilizzazione della banca centrale non è più sostenibile. Nell’ultima asta settimanale della BCE di € 115.5 miliardi il rapporto di copertura delle offerte è stato un sano 1,32, contro una media di 0.81 per le aste non riuscite. Un punto finale può essere raggiunto quando la BCE non sia in grado di sterilizzare completamente i suoi acquisti di debito.

 


La stupidità dell’Italia sembra senza limiti: sta mettendo a dura prova la BCE, che già è in difficoltà a sterilizzare tutti questi acquisti di titoli, ed è attaccata dalla Germania, proprio in un momento cruciale, prima della nuova scadenza del suo debito a settembre:

L’Italia può a mala pena permettersi di mettere alla prova l’impegno della BCE, in quanto il paese si prepara ad un test importante sulla sua capacità di continuare ad accedere ai mercati finanziari nel mese di settembre, quando avrà bisogno di rifinanziare 46 miliardi € di titoli in scadenza. Che è circa sei volte la quantità raccolta con successo nell’ultima asta tenuta dal Tesoro italiano martedì. Berlusconi potrebbe presto rimpiangere la sua marcia indietro sull’austerità.

Forse sì. O forse no: dopo tutto una ripresa dei “vigilantes” in Italia rischia di spingere il Paese nel precipizio e, sì, spingervi anche la zona euro, che a sua volta farebbe crollare l’Euro, anche considerando l’acquisto in corso di euro dalla Cina , un contagio che poi si diffonderebbe negli Stati Uniti. E per quanto valorosi siano i vigilantes, difficilmente rischieranno di suicidarsi essendo troppo aggressivi nel punire i trasgressori.

 

Articolo originale: Berlusconi Risks The Bond Vigilantes’ Wrath, By Reneging On All Austerity Promises Ahead Of Refi-Heavy September

 

Ballando con Berlusconi, Bossi e TremontiSULLO STESSO TEMA DAL RESTO DI INVESTIREOGGI

Ballando con le “Stalle”: gli aggiornamenti sui balletti della maggioranza sulla Manovra Finanziaria

Dietrofront sulle pensioni, tornano in ballo l’Iva al 21%, il condono fiscale sui furbi che han portato i soldi all’estero.

Ci manca solo il televoto finale.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti:
>