Votazioni per il Presidente della Repubblica annullate: sito M5S subisce attacco hacker

Tutto da rifare: chi ha votato ieri dovrà rifarlo oggi

di Alessandra De Angelis, pubblicato il
Tutto da rifare: chi ha votato ieri dovrà rifarlo oggi

Le votazioni per candidato Presidente della Repubblica del Movimento 5 Stelle di ieri sono da rifare: un attacco hacker al blog di Beppe Grillo ha infatti costretto ad azzerare i voti. Sul blog di Beppe Grillo tutti i dettagli della vicenda (insieme alle scuse per l’inconveniente):  in presenza dell’ente di certificazione è stata riscontrata una intrusione esterna nelle fasi del voto. Le modalità di attacco sono state individuate ma si è reso necessario annullare le votazioni di ieri e ripeterle oggi, con nuovi livelli di sicurezza.

Nessun cambiamento al metodo di voto

Le modalità di voto sono le stesse di ieri: tutti gli  iscritti al MoVimento 5 Stelle alla data del 31 dicembre 2012, che abbiano inviato i documenti digitalizzati, avranno tempo fino alle 21 di oggi per proporre il loro candidato per la Presidenza della Repubblica. I primi dieci candidati finiranno al ballottaggio di lunedì 15 aprile.  

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Politica