Vacanza gratis per 7 giorni in Sicilia per tutti gli atleti azzurri medagliati a Tokyo 2020

L'offerta della Regione Siciliana di una vacanza gratis a favore degli atleti delle Olimpiadi rilancia il tema della promozione dei territori

di , pubblicato il
Vacanze gratis in Sicilia

Prima ancora che finissero i Giochi Olimpici di Tokyo 2020, il governatore della Regione Siciliana, Nello Musumeci, aveva lanciato un’offerta rivolta a tutti gli atleti azzurri medagliati: vacanza gratis di 7 giorni in qualsiasi località a scelta sull’isola. In cambio, ha spiegato, dovrebbero portare con sé la medaglia per una foto ricordo dal luogo della vacanza.

L’iniziativa ha diviso i siciliani, ma appare a suo modo efficace per rilanciare il turismo sull’isola. Immaginate cosa accadrebbe se tutti i 40 atleti che hanno vinto una medaglia accettassero l’invito e trascorressero qualche giorno di vacanza gratis in Sicilia. Decine e decine di foto ogni giorno postate sui rispettivi profili social e con oggetto le bellezze paesaggistiche, storiche, culturali e i luoghi della movida della regione. Una pubblicità planetaria dall’impatto enorme, dati i numeri di alcuni atleti.

Il volto azzurro (e non solo) di queste Olimpiadi è stato senz’altro Marcell Jacobs. Il 27-enne di Desenzano del Garda ha vinto la corsa dei 100 metri piani e la staffetta 4 x 100 insieme a Filippo Tortu, Fausto Desalu e Lorenzo Patta. Prima della storica vittoria dell’1 agosto scorso, il suo profilo Instagram contava 87.000 follower. Ieri, ne aveva già 664.000. Un balzo frutto della notorietà datagli proprio dalla finale e che travalica i confini nazionali. Molti suoi neo-ammiratori sono, infatti, stranieri.

Vacanza gratis? Il precedente del matrimonio dei Ferragnez a Noto

Sono persone come Jacobs a smuovere i numeri del business. Tre anni fa, Chiara Ferragni e Fedez si sposarono a Noto, cittadina turistica del siracusano. L’evento è stato seguito sui social dai milioni di follower della coppia, con la conseguenza che nel periodo successivo gli arrivi sono stati stimati in crescita a doppia cifra.

Altro che promozioni affidate alle agenzie di comunicazione tradizionali o a qualche spot radio-televisivo! La pubblicità corre ormai sul web e, in particolare, sui profili degli influencer di punta.

Basta affidarsi agli influencer per ottenere i risultati desiderati? Non di certo, almeno nel medio e lungo periodo. Il turismo deve il suo successo alla qualità dell’offerta, ai prezzi, ai collegamenti e alle infrastrutture esistenti. Sull’isola sappiamo che queste ultime siano spesso carenti, frutto di scarsi investimenti realizzati per potenziare la rete auto-stradale e ferroviaria. Tutto vero. Ma sta di fatto che una vacanza gratis offerta agli atleti medagliati porterebbe tanta promozione a basso costo dei territori.

Certo, non sarebbe facile oramai ingaggiare per tale via un volto come Jacobs, che si stima possa arrivare a guadagnare fino a 4-5 milioni di euro all’anno partecipando ad eventi e prestando la sua immagine. Già sembra scontato che il rinnovo del contratto con Nike per le scarpe avverrà a cifre ben superiori a quelle attuali. Il due volte medaglia d’oro ha il coltello dalla parte del manico per permettersi di alzare il prezzo e non accontentarsi di una vacanza gratis in Sicilia per 7 giorni. Comunque sia, l’iniziativa la dice lunga su come sia cambiato il modo stesso con cui la politica cerca di promuovere i territori.

[email protected] 

Argomenti: ,