Ultimo sondaggio Swg: sale il Pd, crolla il Pdl, il M5S al 17,9%

Sfruttando il positivo week end elettorale, il Partito Democratico supera il PDL nelle intenzioni di voto degli italiani secondo il sondaggio Swg.

di Davide Raia, pubblicato il

L’ultima tornata elettorale delle amministrative si è conclusa con un ampio successo del centrosinistra e del PD che, dopo aver conquistato le principali città al voto, fa importanti passi avanti anche nei sondaggi sulle intenzioni di voto. Secondo l’ultimo sondaggio Swg, realizzato per il programma televisivo Agorà, il Partito Democratico, sulle ali degli ultimi risultati elettorali, guadagna ben 3 punti percentuali raggiungendo il 28,1% delle intenzioni di voto diventando, quindi, il primo partito nazionale, almeno nei sondaggi. I risultati, che sono comunque soggetti ad un margine d’errore del +/- 2,9%, sottolineano il buon momento, su base nazionale, dell’area di centro sinistra che, anche grazie ai risultati delle amministrative, può acquisire la consapevolezza di attraversare un momento positivo. Alle spalle del PD, il PDL fa registrare un calo del -1,7% rispetto alle ultime rilevazioni della scorsa settimana, fermandosi al 26% delle intenzioni di voto. Forte calo anche per il Movimento 5 Stelle che, secondo l’ultimo sondaggio Swg, scende ancora di due punti percentuali attestandosi al 17.9% delle intenzioni di voto, probabilmente affossato dalle polemiche interne di questi giorni. Altalenanti i risultati delle altre realtà politiche nazionali con Sel che scende, probabilmente penalizzata dalla crescita del PD di questa settimana, al 4.8% (-0.7%). Stessa percentuale nelle intenzioni di voto per Scelta Civica che, rispetto alle rilevazioni della scorsa settimana, si mostra piuttosto stabile guadagnando un risicato+0.1%.La Lega Nord si ferma al 4.4%, mente Fratelli d’Italia arriva al 2% delle intenzioni di voto guadagnando un positivo +0.5%. Flessione per l’UDC (-0.4%) che si attesa al 1.8%.  

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Politica

I commenti sono chiusi.