Turchia di nuovo alle elezioni l’1 novembre, lo ha annunciato Erdogan

La Turchia torna a votare all'inizio di novembre. Lo annuncia il presidente Erdogan, che sta per sciogliere il Parlamento.

di , pubblicato il
La Turchia torna a votare all'inizio di novembre. Lo annuncia il presidente Erdogan, che sta per sciogliere il Parlamento.

La Turchia tornerà al voto l’1 novembre prossimo. Lo ha annunciato il presidente Recep Tayyip Erdogan, uscendo da una moschea, dov’era per la preghiera del venerdì, chiarendo di volere incontrare lunedì il presidente del Parlamento per parlare sul da farsi. La notizia non era inattesa, dato che da giorni il premier Ahmet Davutoglu aveva ufficializzato il fallimento delle trattative per formare il nuovo governo con almeno un partito di opposizione, dopo che per la prima volta dal 2002, il partito islamico-conservatore Akp non è riuscito a ottenere la maggioranza assoluta dei seggi alle elezioni del 7 giugno scorso.   APPROFONDISCI – Turchia, Erdogan annuncia nuove elezioni e la lira collassa   Il problema è che lo stallo di questi ultimi 2 mesi e mezzo potrebbe non trovare fine nemmeno con il ritorno alle urne, visto che i sondaggi fotografano attualmente una situazione molto simile a quella uscita fuori dal voto di giugno. Il rischio è che, quindi, anche stavolta l’Akp fallisca nell’obiettivo di ottenere la maggioranza assoluta dei seggi e passino ancora mesi, prima di formare un nuovo governo, più necessario che mai per Ankara, stretta tra terrorismo islamista dell’Isis, quello curdo del Pkk e della sinistra estremista turca. Inoltre, l’economia è in deciso rallentamento, l’inflazione ancora alta (6,8% a luglio) e il deficit delle partite correnti preoccupante, anche se in calo, nonostante il tracollo dei prezzi energetici. Allarmante la crisi della lira turca, che ha perso intorno a un quarto di valore dall’inizio dell’anno e che ieri ha sfondato per la prima volta il cambio di 3 per un dollaro. Al momento, il rapporto è di 2,9282.   APPROFONDISCI – Turchia, il cambio tra lira e dollaro scivola oltre 3 per la prima volta    

Argomenti: