Treno superveloce Elon Musk: al via costruzione Hyperloop, la rivoluzione dei trasporti

Avviata la produzione del prototipo di Hyperloop, il treno supersonico di Elon Musk.

di Chiara Lanari, pubblicato il
Avviata la produzione del prototipo di Hyperloop, il treno supersonico di Elon Musk.

Elon Musk non sembra preoccupato dal rallentamento della produzione di Tesla, anche perché il rallentamento sembra dovuto semplicemente alla riorganizzazione della fabbrica in California. In Europa ha intanto  preso il via la costruzione del treno futuristico Hyperloop, ideato proprio dall’imprenditore che ha fondato già Tesla e SpaceX. Si tratta di un progetto molto importante, un convoglio che permetterà di viaggiare alla velocità del suono, detta così sembra quasi impossibile ma nelle intenzioni del progetto c’è proprio il fatto di rendere rivoluzionario il trasporto ferroviario.

Il futuro si chiama Hyperloop?

Il treno del futuro potrà trasportare merci e persone e la lavorazione è partita da Tolosa. Il treno supersonico Hyperloop rivoluzionerà insomma il nostro modo di viaggiare, basti pensare che l’azienda ha già preso accordi per realizzare dei collegamenti in Slovacchia, Abu Dhabi, nella Repubblica Ceca, in Francia, India, Indonesia, Brasile e Corea.

Il treno Hyperloop, la costruzione del prototipo del cilindro per la precisione, è affidata al centro di ricerche di Tolosa della Hyperloop Transportation Technologies (HyperloopTT), dove risulta coinvolta anche l’azienda Digital Magics, la quale avrebbe investito 320mila euro per la piattaforma di crowdsourcing Jumpstarter, che controlla al 100% HyperloopTT. Per il 2018, secondo quanto fa sapere l’azienda, saranno sperimentate le prime strutture, la capsula a levitazione magnetica e la capsula per i passeggeri, mentre per il prossimo anno saranno terminate altre strutture. Entro la fine dell’anno sarà attivo un piccolo percorso di 320 metri, che dovrebbe allungarsi nel 2019. Il progetto, in ogni caso, è molto grande come ha fatto sapere Dirk Ahlborn, co-fondatore e amministratore delegato di HyperloopTT: “Hyperloop è molto più di un treno supersonico; la vera opportunità è creare un sistema efficiente e sicuro con un’esperienza passeggeri senza precedenti”. 

Allarme posti di lavoro: ecco quanti sono a rischio per colpa dei robot e l’intelligenza artificiale

Elon Musk intanto investe negli esseri umani

E mentre il progetto Hyperloop continua, promettendo di stravolgere il settore dei viaggi su rotaia, Elon Musk sembra andare in senso contrario rispetto alle tante aziende del settore che puntano tutto sui sistemi automatizzati. L’imprenditore, infatti, ha postato una frase emblematica sul suo account Twitter: “l’eccessiva automazione che abbiamo messo in atto in Tesla è stato un errore. Per essere preciso, un mio errore. Gli esseri umani sono molto sottovalutati”. L’intenzione, dunque, è investire di più negli essere umani piuttosto che nei robot come invece sta facendo un altro big, Amazon. Secondo Musk gli esseri umani avrebbero portato dei vantaggi alla catena di produzione. Insomma, si parla sempre dei robot e di come questi potrebbero sottrarre milioni di posti di lavoro nel futuro, nel caso di Musk, che sembra sempre andare controcorrente, puntare sulla manodopera umana sarebbe la vera sfida del futuro.

Leggi anche: Elon Musk, tra Marte e bus del futuro: le nuove sfide del leader di Tesla

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Economia Europa, Economia Italia, Economia USA