Top 10 criptovalute: un Bitcoin vale 4,4 mila dollari, stablecoin in ripresa

Bitcoin ancora in perdita nella giornata di oggi. Per la nota criptovaluta si parla di una perdita annua pari al 70% del valore.

di Chiara Lanari, pubblicato il
Bitcoin ancora in perdita nella giornata di oggi. Per la nota criptovaluta si parla di una perdita annua pari al 70% del valore.

Bitcoin apre la giornata di oggi, mercoledì 21 novembre, facendo segnare una perdita di 4 punti percentuali rispetto allo stesso orario di ieri. Un BTC (asset digitale di Bitcoin) vale 4,4 mila dollari. In picchiata anche la capitalizzazione azionaria, scesa a 77 miliardi di dollari (-40 miliardi circa rispetto ad appena una settimana fa). Il volume di traffico nelle ultime ore è stato pari a 8 miliardi (la seconda criptovaluta più scambiata è stata Tether con 5 miliardi di volume).

Gli scenari su Bitcoin

Un anno fa la capitalizzazione azionaria di Bitcoin era pari a 330 miliardi di dollari. In dodici mesi la criptovaluta più famosa al mondo ha perso oltre il 70 per cento del proprio valore. Una situazione inimmaginabile per chi assicurava come Bitcoin sarebbe volato nel 2019 a 100 mila dollari come valore per ogni singolo BTC. Oggi le previsioni degli analisti sostengono che il prossimo valore più basso per Bitcoin sarà a quota 3,5 mila dollari. Una volta raggiunto tale valore, potrebbe compiere un repentino balzo in avanti o cedere ancora terreno. Il trend in ogni caso è negativo e continuerà a esserlo anche nei prossimi giorni.

Tether e le altre stablecoin confermano il proprio valore

Tra le vendite generali che hanno colpito le altre criptovalute, le stablecoin hanno mantenuto il proprio market cap. Tether ha recuperato l’ottava posizione, consolidando la capitalizzazione azionaria a 1,7 miliardi. Nonostante ciò, la parità con il dollaro rimane ancora un traguardo lontano. Balzo in avanti di TrueUSD, che dal 50° posto sale fino alla 31esima posizione, con una capitalizzazione azionaria di 172 milioni di dollari. A ruota segue USD Coin con 159 milioni di market cap. Le due stablecoin hanno fatto registrare rispettivamente volumi di traffico nelle ultime 24 ore pari rispettivamente a 85 e 41 milioni di dollari. Di seguito la situazione ad oggi delle criptovalute, dopo la giornata di ieri letteralmente nera per il mondo delle monete virtuali che ha visto scendere a picco molte di loro creando una sorta di panico generale.

La classifica delle migliori 10 criptovalute ad oggi 21 novembre

  1. Bitcoin $4.458,82 (-4,46%)
  2. Ripple $0,431 (-10,00%)
  3. Ethereum $131,03 (-6,60%)
  4. Bitcoin Cash $230,37 (+8,25%)
  5. Stellar $0,192 (-10,09%)
  6. EOS $3,70 (-6,43%)
  7. Litecoin $32,78 (-6,96%)
  8. Tether $0,976 (-0,82%)
  9. Cardano $0,04 (-5,27%)
  10. Monero $66,87 (-3,29%)

Leggi anche: Come diventare ricchi con le criptovalute: tre consigli per chi vuole investire nel 2018

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Bitcoin, Economia Europa, Economia Italia