Top 10 criptovalute: torna il segno positivo, Bitcoin e le altre in recupero

Bitcoin Cash stabile, salgono Ripple e Ethereum. Il mercato delle criptovalute segna valori positivi per la giornata di oggi.

di Chiara Lanari, pubblicato il
Bitcoin Cash stabile, salgono Ripple e Ethereum. Il mercato delle criptovalute segna valori positivi per la giornata di oggi.

Dopo le ultime giornate drammatiche, i mercati delle criptovalute fanno segnare di nuovo valori positivi. Il market cap complessivo registrato questa mattina da Coinmarketcap fa segnare un valore vicino ai 150 miliardi di dollari. Bitcoin lancia qualche timido segnale di ripresa, tornando con il segno positivo e avvicinando di nuovo quota 80 miliardi. Un BTC oggi vale 4,5 mila dollari, valore leggermente superiore rispetto a quello fatto registrare 24 ore fa, quando l’importo era pari a 4,4 mila dollari. Il volume di scambi nelle ultime 24 ore per Bitcoin ha fatto segnare 5 miliardi di dollari sui 16 miliardi complessivi.

Ripple e Ethereum in risalita

Ripple e Ethereum, rispettivamente in seconda e terza posizione, recuperano una piccola parte di quanto perso per strada nei giorni precedenti. Ripple veleggia intorno ai 18 miliardi di capitalizzazione azionaria, mentre Ethereum è intorno a 14 miliardi. Fra le due monete il gap è di 4 miliardi di dollari, se si prende come punto di riferimento esclusivamente il dato relativo al market cap. Uno scenario anche questo inatteso dagli addetti ai lavori, almeno fino a poche settimane fa, quando la situazione vedeva Ethereum nella stessa posizione che oggi ha Ripple.

Bitcoin Cash stabile

Il fork dello scorso 15 novembre ha segnato una sorta di punto di non ritorno per Bitcoin Cash, che da 11 miliardi di market cap ha visto crollare la propria capitalizzazione fino agli attuali 4 miliardi. Fra le principali 10 criptovalute, Bitcoin Cash è quella che oggi fa segnare l’aumento minore, inferiore all’1 per cento. Alle sue spalle Stellar, molto vicina a Bitcoin Cash (200 milioni di dollari la differenza fra i market cap delle due criptovalute). Intanto la stablecoin Tether conferma la propria capitalizzazione azionaria intorno a 1,8 miliardi, restando dunque in scia di Litecoin (2 miliardi di market cap). Questi dati sono molto interessanti alla luce della situazione di stallo delle criptovalute che non sembrano vivere un periodo molto fiorente, la regina Bitcoin in primis come abbiamo visto nell’approfondimento: Bitcoin: le ragioni del crollo e le conseguenze sui lavoratori

La classifica delle migliori 10 criptovalute ad oggi 22 novembre

  1. Bitcoin $4.568,69 (+1,81%)
  2. Ripple $0,443 (+2,02%)
  3. Ethereum $136,16 (+3,26%)
  4. Bitcoin Cash $233,92 (+0,73%)
  5. Stellar $0,201 (+3,39%)
  6. EOS $3,81 (+2,66%)
  7. Litecoin $34,60 (+4,79%)
  8. Tether $0,988 (+0,95%)
  9. Cardano $0,047 (+4,95%)
  10. Monero $69,68 (+3,91%)

Ti potrebbe interessare anche: Come diventare ricchi con le criptovalute: tre consigli per chi vuole investire nel 2018

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Bitcoin, Economia Europa, Economia Italia, Economie Asia