Top 10 criptovalute: Tether avvicina di nuovo il rapporto 1:1 con il dollaro ma il market cap è in ritirata

Bitecoin vede il proprio market cap scivolare sotto quota 112 miliardi di dollari, Ripple registra una flessione di oltre il 3 per cento.

di Chiara Lanari, pubblicato il
Bitecoin vede il proprio market cap scivolare sotto quota 112 miliardi di dollari, Ripple registra una flessione di oltre il 3 per cento.

Questa mattina Tether fa registrare un aumento dello 0,91 per cento rispetto alle ultime 24 ore. Nonostante stia recuperando il rapporto 1:1 con il dollaro (questa mattina Tether cambia a 0,98 cent di dollaro), la capitalizzazione azionaria della stablecoin è in picchiata. Infatti, in queste ore Tether ha perso ulteriore terreno scendendo sotto 2,1 miliardi di dollari nel valore di market cap, come indicato dalla classifica di Coinmarkecap.com, che aggiorna la propria graduatoria di minuto in minuto. Confermata l’ottava posizione ma Cardano (nono posto) è ormai ad un passo, con una differenza inferiore ai 100 milioni di dollari.

Le altre stablecoins

Nella giornata di ieri vi abbiamo riportato un approfondimento sulle altre stablecoins che, oltre a Tether, possono essere scambiate dagli investitori e che sono ancorate esse stesse al dollaro. Tra tutte si segnala TrueUSD, che oggi viene quotata a 1,02 dollari e con una capitalizzazione azionaria pari a 160 milioni di dollari. Un valore che proietta la stablecoin alla posizione numero 45 della speciale classifica redatta da Coinmarketcap. Come riporta il sito specializzato Cryptominando, negli ultimi due giorni si sono registrati volumi di compravendita superiori fino a 10 volte rispetto alle settimane precedenti, segnale chiaro di come gli investitori abbiano scelto di puntare su TrueUSD non fidandosi più di Tether.

La giornata odierna

Bitecoin vede il proprio market cap scivolare sotto quota 112 miliardi di dollari. Non bene nemmeno Ethereum e Ripple. La prima si avvicina di nuovo a un importo inferiore ai 200 dollari come cambio con il dollaro, mentre Ripple registra una flessione di oltre il 3 per cento. Limitano le perdite EOS e Monero, rispettivamente in quinta e decima posizione, anche se il loro posto in classifica potrebbe essere preso da altre criptovalute (Stellar e TRON).

La classifica delle migliori 10 criptovalute ad oggi 19 ottobre

  1. Bitcoin $6.452,79 (-1,45%)
  2. Ethereum $202,16 (-2,62%)
  3. Ripple $0,452011 (-3,86%)
  4. Bitcoin Cash $433,81 (-3,98%)
  5. EOS $5,32 (-1,81%)
  6. Stellar $0,235969 (-2,63%)
  7. Litecoin $52,38 (-2,32%)
  8. Tether $0,981858 (+0,91%)
  9. Cardano $0,074520 (-3,70%)
  10. Monero $104,13 (-1,53%)

Leggi anche: Come diventare ricchi con le criptovalute: tre consigli per chi vuole investire nel 2018

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Bitcoin, Economia Europa, Economia Italia, Economia USA