Top 10 criptovalute: Tether ancora giù, la crisi della stablecoin

Cardano ha superato Tether per poco tempo: si segnala flessione dello 0,6 per cento.

di Chiara Lanari, pubblicato il
Cardano ha superato Tether per poco tempo: si segnala flessione dello 0,6 per cento.

Fino a due settimane fa la capitalizzazione azionaria di Tether era intorno ai 2,8 miliardi di dollari. In meno di 20 giorni la situazione è cambiata drasticamente. Nuovo record negativo questa mattina per la stablecoin più importante nel panorama delle criptovalute: il valore del market cap è sceso a poco più di 1,9 miliardi di dollari. Nel pomeriggio di ieri, Tether aveva momentaneamente perso l’ottava posizione, venendo scavalcata da Cardano. Questa mattina invece Tether è di nuovo avanti, anche se la differenza tra le due monete digitali è irrisoria, inferiore ai 10 milioni di dollari.

Cardano e le altre prenotano il sorpasso ai danni di Tether

Una situazione impensabile fino a un mese fa, quando Tether era la seconda criptovaluta più scambiata dagli investitori alle spalle soltanto di Bitcoin, facendo registrare tra l’altro volumi di scambi simili a quelli della criptovaluta regina. A fine ottobre la situazione è questa: capitalizzazione azionaria quasi dimezzata, così come il valore di scambi nelle ultime 24 ore. Inoltre resta ancora un miraggio il pareggio nel rapporto 1:1 tra USDT (l’asset digitale di Tether) con il dollaro, moneta a cui Tether si aggancia così come le altre stablecoin presenti nel panorama odierno delle criptovalute.

Cardano ieri ha superato Tether per alcune ore, salvo poi indietreggiare durante la notte. Questa mattina fa segnare una flessione dello 0,6 per cento, con un market di poco inferiore al valore di 1,9 miliardi di dollari. La differenza con la capitalizzazione azionaria di Tether come detto è risicata. Lo stesso discorso può essere fatto per Monero e le altre criptovalute che bussano alla porta della top 10 di Coinmarketcap. Tra queste si segnalano TRON e IOTA due vecchie conoscenze degli investitori, oggi rispettivamente in undicesima e dodicesima posizione.

La classifica delle migliori 10 criptovalute ad oggi 26 ottobre

  1. Bitcoin $6.459,85 (-0,29%)
  2. Ethereum $202,34 (+0,02%)
  3. Ripple $0,456525 (+0,32%)
  4. Bitcoin Cash $437,74 (-0,69%)
  5. EOS $5,36 (-0,10%)
  6. Stellar $0,235764 (-0,33%)
  7. Litecoin $52,14 (-0,29%)
  8. Tether $0,987714 (-0,01%)
  9. Cardano $0,073061 (-0,62%)
  10. Monero $105,34 (-0,60%)

Leggi anche: La città galleggiante con un Governo proprio e una sua criptovaluta diventa realtà?

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Bitcoin, Economia Europa, Economia Italia