Top 10 criptovalute: Ripple potrebbe sbarcare su Coinbase

Stellar è in flessione di quasi un punto percentuale, Ripple torna vicino a Ethereum. La situazione ad oggi delle criptovalute.

di Chiara Lanari, pubblicato il
Stellar è in flessione di quasi un punto percentuale, Ripple torna vicino a Ethereum. La situazione ad oggi delle criptovalute.

Nelle ultime ore Ripple ha operato un balzo di oltre 2 punti percentuali, portandosi sopra i 18 miliardi di capitalizzazione azionaria. In molti associano il rialzo della moneta digitale alla notizia ufficiale fornita da Coinbase, una delle più famose piattaforme di exchange a livello internazionale. Per la prima volta, Coinbase ha lanciato la candidatura di Ripple come possibile new entry. Questo dopo che il New York Department of Financial Services (NYDFS) ha autorizzato Coinbase Trust di offrire servizi di custodia a 6 criptovalute. Tra queste figura appunto anche Ripple, quella che ha risposto meglio all’annuncio stando alla classifica aggiornata a questa mattina.

Ripple la criptovaluta più in salute

Ripple torna vicino a Ethereum, riducendo la differenza sotto i 3 miliardi di dollari. Se davvero riuscisse a entrare nella piattaforma di exchange Coinbase, Ripple potrebbe vivere un’importante fase rialzista. Ethereum, che è già scambiata su Coinbase, ha guadagnato soltanto lo 0,25 per cento. Lo stesso discorso vale per Bitcoin Cash, come Ethereum inserito nel comunicato ufficiale di Coinbase, in crescita dello 0,47 per cento. Bitcoin intanto scende a 112 miliardi di capitalizzazione azionaria, un valore inferiore rispetto ai 114 miliardi fatti registrare nelle ultime settimane dalla criptovaluta regina di Coinmarketcap. Nel frattempo resta intorno ai 400 milioni di dollari la differenza di market cap tra EOS e Stellar, rispettivamente in quinta e sesta posizione. Stellar, così come Cardano, è in flessione di quasi un punto percentuale. Un risultato che potrebbe essere dipeso anche dalla mancata citazione nel comunicato di Coinbase. Infatti, tra le 6 criptovalute sono state citate – oltre a Bitcoin, Ethereum e Ripple – anche Bitcoin Cash, Ethereum Classic e Litecoin. Quest’ultima, al contrario delle due monete digitali che la precedono in classifica, è salita dello 0,85 per cento. Tether fatica a mantenere i 2 miliardi di dollari come market cap, pur facendo registrare un rialzo dello 0,2 per cento.

La classifica delle migliori 10 criptovalute ad oggi 24 ottobre

  1. Bitcoin $6.494,53 (+0,22%)
  2. Ethereum $204,85 (+0,25%)
  3. Ripple $0,463522 (+2,55%)
  4. Bitcoin Cash $445,91 (+0,47%)
  5. EOS $5,42 (+0,42%)
  6. Stellar $0,242993 (-0,80%)
  7. Litecoin $52,70 (+0,85%)
  8. Tether $0,987753 (+0,20%)
  9. Cardano $0,074911 (-0,88%)
  10. Monero $107,98 (+1,53%)

 

Leggi anche: Come diventare ricchi con le criptovalute: tre consigli per chi vuole investire nel 2018

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Bitcoin, Economia Europa, Economia Italia