Top 10 criptovalute: Ripple e Stellar in calo, male anche Ethereum

Ethereum fa segnare un calo di oltre il 4 per cento, Ripple crescere a dismisura fino a quasi toccare i 4 dollari per ogni XRP.

di Chiara Lanari, pubblicato il
Ethereum fa segnare un calo di oltre il 4 per cento, Ripple crescere a dismisura fino a quasi toccare i 4 dollari per ogni XRP.

Nuova fase di correzione per Ripple, dopo i rialzi stellari fatti registrare due settimane fa dopo l’annuncio su xRapid, il sistema studiato da chi è dietro a Ripple per accelerare le transazioni bancarie su scala globale. Il calo del 7 per cento fatto registrare oggi è comunque fisiologico, considerati i rialzi di un paio di settimane fa. Per questo motivo si può parlare di fase di correzione. Allo stesso modo anche Stellar ha sofferto della stessa fase di correzione in cui è entrato Ripple, dopo l’aumento importante della propria quotazione avvenuto nel corso degli ultimi giorni. EOS, in quinta posizione, può dunque respirare. Non è detto però che sia Stellar che Ripple non possano salire ulteriormente da qui alla fine dell’anno, rendendosi assolute protagoniste degli ultimi tre mesi del 2018. Gli investitori di Ripple, che continuano a dare fiducia alla criptovaluta che ha come asset digitale XRP, ricorderanno con piacere i mesi finali del 2017, che videro Ripple crescere a dismisura fino a quasi toccare i 4 dollari per ogni XRP e con una capitalizzazione azionaria superiore ai 100 miliardi.

Ethereum perde quasi il 5 per cento

Ethereum non riesce ad approfittare del calo di Ripple per avvantaggiarsi su quest’ultima e fa segnare un calo di oltre il 4 per cento. Per la criptovaluta classificata in seconda posizione nella classifica di Coinmarketcap.com non si tratta di certo di un bel periodo. Dal punto di vista del valore della capitalizzazione azionaria Ripple è vicino (inferiore a 1,6 miliardi di dollari oggi la distanza tra i due market cap di Ethereum e Ripple). Se ciò non bastasse, anche lato blockchain Ethereum non ha fatto registrare quei passi in avanti che la comunità si aspettava dopo essere stata considerata a lungo come l’alternativa più credibile a Bitcoin.

Leggi anche: La città galleggiante con un Governo proprio e una sua criptovaluta diventa realtà?

La classifica delle migliori 10 criptovalute ad oggi 3 ottobre

  1. Bitcoin $6.471,12 (-1,81%)
  2. Ethereum $219,30 (-4,51%)
  3. Ripple $0,521807 (-7,31%)
  4. Bitcoin Cash $513,63 (-5,19%)
  5. EOS $5,54 (-2,54%)
  6. Stellar $0,239606 (-7,00%)
  7. Litecoin $57,56 (-5,65%)
  8. Tether $0,997877 (+0,04%)
  9. Cardano $0,079836 (-4,90%)
  10. Monero $113,56 (-0,68%)

Leggi anche: Come diventare ricchi con le criptovalute: tre consigli per chi vuole investire nel 2018

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Bitcoin, Economia Europa, Economia Italia, Economia USA