Top 10 criptovalute: Ripple potrebbe debuttare su Coinbase

Ripple potrebbe debuttare nella piattaforma di exchange delle criptovalute più famosa al mondo, Coinbase.

di Chiara Lanari, pubblicato il
Ripple potrebbe debuttare nella piattaforma di exchange delle criptovalute più famosa al mondo, Coinbase.

I tempi potrebbero essere finalmente maturi. Ripple e Coinbase, fino a qualche giorno un matrimonio che non sapeva da fare, per rispolverare un capolavoro della letteratura italiana. L’annuncio potrebbe arrivare nel corso dello show Fast Money (canale CNBC), molto conosciuto negli Stati Uniti d’America. Nelle ultime settimane, la tecnologia di Ripple ha continuato a fare proseliti in giro per il mondo, conquistando anche il mercato indiano. Nonostante i passi in avanti compiuti sul fronte del progetto, l’asset digitale della criptovalute (gli XRP) non hanno visto oscillazioni particolari, tutt’altro, con il valore che si è confermato intorno al dollaro. Qualcosa, però, potrebbe presto cambiare.

Cambiamenti in vista per Ripple

Non è passato inosservato agli occhi degli investitori più attenti il rialzo di oltre il 16 per cento fatto registrare da Ripple nel corso della giornata di ieri, salvo oggi chiudere in ribasso del 6 per cento. Un rialzo che aveva portato Ripple di nuovo sopra la quotazione di un dollaro. Quali le ragioni alla base del rimbalzo tanto atteso? Il quesito ha una risposta semplice quanto rivoluzionaria (se venissero confermate le indiscrezioni): Ripple potrebbe debuttare ufficialmente nella piattaforma di exchange delle criptovalute più famosa al mondo, Coinbase, l’ennesima miniera d’oro nata nella Silicon Valley.

Top 10 criptovalute: Ripple alla conquista del mercato indiano

Non va dimenticato come Coinbase abbia tarpato le ali a Ripple ad inizio gennaio (quando i dirigenti negarono che gli XRP sarebbero entrati a breve a far parte del circuito della loro piattaforma), decretando il crollo verticale della criptovaluta, dopo che aveva raggiunto un valore di poco inferiore ai 4 dollari a cavallo tra la fine del mese di dicembre e i primissimi giorni del nuovo anno. Adesso, però, i tempi sembrano finalmente maturi.

La classifica delle migliori 10 criptovalute alle prime ore del 6 marzo

  1. Bitcoin $11.339,00 (-1,79%)
  2. Ethereum $850,07 (-2,00%)
  3. Ripple $0,965859 (-6,79%)
  4. Bitcoin Cash $1.251,26 (-2,40%)
  5. Litecoin $208,71 (-1,24%)
  6. Cardano $0,300731 (+2,31%)
  7. NEO $112,83 (-4,42%)
  8. Stellar $0,360225 (-5,12%)
  9. Monero $364,64 (-2,27%)
  10. EOS $7,94 (-2,88%)

Leggi anche: Come diventare ricchi con le criptovalute: tre consigli per chi vuole investire nel 2018

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Bitcoin, Crisi economica Italia, Economia Italia, Economia USA

I commenti sono chiusi.