Top 10 criptovalute: nuova giornata nera, Bitcoin in caduta libera

Bitcoin al ribasso e trascina giù tutte le altre. Crollo anche per Ripple, una giornata davvero nera.

di Chiara Lanari, pubblicato il
Bitcoin al ribasso e trascina giù tutte le altre. Crollo anche per Ripple, una giornata davvero nera.

Dopo una settimana sostanzialmente positiva, il Bitcoin è tornato a perdere in maniera importante, trascinando al ribasso le principali altre criptovalute inserite nella top 10 del sito coinmarketcap.com, che stila una classifica in tempo reale sulla base del valore della capitalizzazione azionaria di ciascuna criptovaluta, di cui viene anche indicata la quotazione attuale e il calo (o il rialzo) conseguito nelle ultime 24 ore. Il Bitcoin ha perso oltre il 7 per cento, scendendo di nuovo sotto quota 8 mila dollari, dopo aver faticosamente raggiunto una posizione stabile a quota 8,5 mila dollari nel corso degli ultimi giorni.

Altra giornata nera per le criptovalute e Bitcoin

Male anche Ethereum, che arriva a perdere il 9 per cento in sole 24 ore, scendendo sotto quota 500 dollari. Se confrontiamo la quotazione attuale con quella che gli ETH avevano a inizio gennaio, possiamo vedere come Ethereum abbia perso il 66 per cento del proprio valore (2/3 ndr). Il dato corrisponde anche al valore della capitalizzazione azionaria, che si attesta oggi intorno ai 45 miliardi di dollari. Nei suoi momenti d’oro, Ethereum aveva un market cap da oltre 120 miliardi di dollari.

Lo stesso discorso può essere fatto per Ripple, anche se in questo caso il crollo rispetto ai primissimi giorni di gennaio è ancora più evidente. Ieri sera, un XRP valeva meno di 60 centesimi di dollaro (0,58 per l’esattezza), un valore nettamente inferiore rispetto agli oltre 3,5 dollari che Ripple aveva raggiunto a cavallo tra la fine del mese di dicembre e la prima settimana di gennaio. Tutto questo nonostante sia ufficiale da poche ore la partnership tra Ripple e Santander, con la banca spagnola che utilizzerà gli XRP per i trasferimenti internazionali. Già in passato Ripple aveva abituato gli investitori a scenari simili, a conferma della dipendenza di tutte le principali criptovalute da quella regina, il Bitcoin.

Top 10 criptovalute: arriva la Lira italiana

La classifica delle migliori 10 criptovalute alla tarda mattinata del 27 marzo

  1. Bitcoin $7.956,52 (-7,38)
  2. Ethereum $472,61 (-9,74)
  3. Ripple $0,588653 (-8,11)
  4. Bitcoin Cash $895,60 (-8,64)
  5. Litecoin $143,66 (-10,48)
  6. EOS $5,68 (-14,10)
  7. Cardano $0,161553 (-13,16)
  8. Stellar $0,218262 (-8,05)
  9. NEO $56,01 (-13,88)
  10. IOTA $1,19 (-9,56)

Leggi anche: Come diventare ricchi con le criptovalute: tre consigli per chi vuole investire nel 2018

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Bitcoin, Economia Europa, Economia Italia, Economia USA, Economie Asia