Top 10 criptovalute: la blockchain sbarca nel calcio grazie a eToro?

Bitcoin è di nuovo vicino a quota 7.000 dollari, per Ethereum e Ripple si registrano aumenti pari al 2 e 3 per cento.

di Chiara Lanari, pubblicato il
Bitcoin è di nuovo vicino a quota 7.000 dollari, per Ethereum e Ripple si registrano aumenti pari al 2 e 3 per cento.

La piattaforma internazionale di trading eToro ha i riflettori puntati addosso da alcuni giorni. Sta facendo discutere l’iniziativa di portare il bitcoin nel campionato di Premier League, con l’obiettivo di applicare la blockchain al calcio. La scelta ricaduta sulla massima divisione inglese non è casuale, dal momento che negli ultimi anni la Premier League è divenuta – per distacco – la competizione a livello nazionale che muove un enorme giro d’affari. Di recente, i broadcaster di tutto il mondo si sono assicurati i diritti televisivi della Premier per una spesa che si aggira intorno ai 6,5 miliardi di sterline.

Una cifra impensabile per il nostro campionato di Serie A, nonostante l’arrivo di Cristiano Ronaldo alla Juve sia servito sicuramente a spostare gli equilibri rispetto agli altri campionati (pensiamo a Liga, Ligue 1 e Bundesliga). Il sempre più vicino approdo di Bitcoin nel campionato inglese (e di conseguenza della blockchain) potrebbe segnare un’ulteriore distanza tra l’Inghilterra del calcio e il resto dell’Europa pallonara. Ad oggi, sono sette i club che hanno sottoscritto una partnership con eToro, tra cui Tottenham e Leicester. Le altre sono: Southampton, Brighton, Cardiff City, Crystal Palace e Fulham.

 Intanto, dalla classifica di Coinmarketcap arrivano segnali incoraggianti. Bitcoin è di nuovo vicino a quota 7.000 dollari, grazie al balzo di 5 punti percentuali fatto segnare nelle ultime 24 ore. Del rialzo di Bitcoin hanno beneficiato tutte le altre criptovalute, a testimonianza di come il mercato delle valute digitali dipenda ancora in misura importante dalle oscillazioni di Bitcoin. Per Ethereum e Ripple si registrano aumenti pari al 2 e 3 per cento. Crescono del 5 per cento Bitcoin Cash, EOS, Stellar e Litecoin, rispettivamente in quarta, quinta, sesta e settima posizione. Stazionario a 2,8 miliardi di market cap Tether (ottavo). Chiudono la top 10 le criptovalute Cardano e Monero con rialzi del 3 e 2 per cento. 

La classifica delle migliori 10 criptovalute ad oggi 22 agosto

 

  1. Bitcoin $6.701,26 (+5,05%)

  2. Ethereum $287,67 (+2,85%)

  3. Ripple $0,342294 (+3,73%)

  4. Bitcoin Cash $552,70 (+5,02%)

  5. EOS $5,06 (+5,54%)

  6. Stellar $0,226742 (+5,55%)

  7. Litecoin $57,60 (+5,08%)

  8. Tether $1,00 (-0,08%)

  9. Cardano $0,096805 (+3,10%)

  10. Monero $96,09 (+2,23%)

Leggi anche: Come diventare ricchi con le criptovalute: tre consigli per chi vuole investire nel 2018

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Bitcoin, Economia Europa, Economia Italia, Economia USA

I commenti sono chiusi.