Top 10 criptovalute: il caso Tether non rientra, balzo Ripple

EOS e Stellar sono cresciute del 6 per cento e hanno una capitalizzazione azionaria pari a 4,9 e 4,2 miliardi di dollari.

di Chiara Lanari, pubblicato il
EOS e Stellar sono cresciute del 6 per cento e hanno una capitalizzazione azionaria pari a 4,9 e 4,2 miliardi di dollari.

Non accenna a sgonfiarsi il caso Tether, protagonista di un crollo verticale nelle precedenti 24 ore che hanno portato la stablecoin, come viene definita per via del suo stretto legame con la quotazione del dollaro, a perdere oltre 400 milioni di capitalizzazione azionaria e il 6 percento sul valore di ogni singolo asset digitale. Su Tether pesa la sfiducia degli investitori, secondo cui la criptovaluta non avrebbe risorse sufficienti per ogni token emesso. Anche questa mattina Tether apre in ribasso di quasi 1 punto percentuale, nonostante mantenga il proprio valore attorno a 2,4 miliardi di dollari, la medesima cifra fatta segnare nel corso della prima parte della giornata di ieri.

Bitcoin trascina le altre criptovalute

Torna a ripetersi lo schema “rally Bitcoin – rally criptovalute”. Anche se su Coinmarketcap non ha raggiunto livelli superiori ai 7 mila dollari come su altre piattaforme, Bitcoin ha comunque contribuito alla crescita generalizzata delle altre criptovalute. A partire da Ripple, che oggi segna il 10 per cento in più rispetto alla stessa ora di lunedì. La capitalizzazione azionaria passa da 16 a 18 miliardi di dollari, mentre ogni XRP vale quasi 45 cent di dollaro ieri mattina alle prime ore valeva 40 cent).

Ripple non è l’unica criptovaluta ad aver giovato del rialzo deciso di Bitcoin, oggi dato a 6,6 mila dollari. Al secondo posto della classifica di Coinmarketcap troviamo sempre Ethereum con un rialzo del 6 per cento e un market cap pari a 21 miliardi di dollari. Bene anche Bitcoin Cash, che ritorna ad accarezzare la soglia degli 8 miliardi di market cap. EOS e Stellar continuano a camminare a braccetto: entrambe le criptovalute sono cresciute del 6 per cento e hanno una capitalizzazione azionaria pari a 4,9 e 4,2 miliardi di dollari. Litecoin (settima), Tether (ottava), Cardano (nona) e Monero (decima) chiudono la top 10 di Coinmarketcap.

La classifica delle migliori 10 criptovalute al 16 ottobre

  1. Bitcoin $6.589,92 (+4,63%)
  2. Ethereum $208,92 (+6,74%)
  3. Ripple $0,449344 (+10,62%)
  4. Bitcoin Cash $458,94 (+4,33%)
  5. EOS $5,46 (+6,21%)
  6. Stellar $0,223136 (+6,09%)
  7. Litecoin $54,79 (+4,85%)
  8. Tether $0,978952 (-0,92%)
  9. Cardano $0,074715 (+5,79%)
  10. Monero $107,77 (+8,03%)

Leggi anche: Come diventare ricchi con le criptovalute: tre consigli per chi vuole investire nel 2018

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Bitcoin, Economia Europa, Economia Italia, Economia USA