Top 10 criptovalute: hacker all’attacco, il mining di Monero fa gola

Monero negli ultimi giorni è entrato nella classifica delle migliori 10 criptovalute, scavalcando sia EOS che IOTA.

di Chiara Lanari, pubblicato il
Monero negli ultimi giorni è entrato nella classifica delle migliori 10 criptovalute, scavalcando sia EOS che IOTA.

Il weekend ha portato in dote una nuova notizia di hackeraggio nel mondo delle criptovalute. Stavolta, a farne le spese sono stati gli utenti che avevano installato il client rTorrent sul loro computer. Gli hacker, approfittando di una vulnerabilità del sistema di sicurezza del famoso client, sono riusciti a installare un software a insaputa della vittima per il mining della criptovaluta Monero. Al momento, il guadagno è irrisorio, pari circa a 3.900 dollari, ma l’exploit compiuto dai cyber-aggressori non fa dormire sogni tranquilli alle persone che sono solite utilizzare il client rTorrent.

Il salto di qualità

I precedenti hackeraggi, per essere portati a termine con successo, richiedevano – sempre – un’azione da parte dell’utente. Sempre, lo ripetiamo. In questo caso, invece, tutto avveniva senza che l’utente potesse accorgersi di nulla. Il software installato dagli hacker sfrutta la funzionalità RPC, la stessa che lo sviluppatore di rTorrent ha fortemente sconsigliato a tutti coloro che hanno scaricato rTorrent sul proprio dispositivo, da non avere così brutte sorprese e non rendersi tra virgolette complici. Nonostante il guadagno degli hacker sia stato basso, è l’azione in sé ad allarmare più di un addetto ai lavori. Infatti, se sottovalutato, tale exploit potrebbe fare danni maggiori, sia in termini economici sia dal punto di vista della privacy dell’utente.

Monero è una criptovaluta che sta attraversando un ottimo momento di forma. Negli ultimi giorni, infatti, è entrato nella classifica delle migliori 10 criptovalute, scavalcando sia EOS che IOTA. Una crescita stimolante, evidentemente, sia per gli investitori che per gli hacker, i quali hanno “annusato” l’affare. In questo momento, Monero sta addirittura per raggiungere lo stesso valore di market cap di Stellar, senza contare che Cardano (7°) e NEO (6°) non sono lontani.

La classifica delle migliori criptovalute aggiornata ad oggi 5 marzo

  1. Bitcoin $11.186,40 (-2,71%)
  2. Ethereum $860,85 (-0,21%)
  3. Ripple $0,925340 (+1,80%)
  4. Bitcoin Cash $1.248,48 (-2,42%)
  5. Litecoin $209,31 (-1,72%)
  6. NEO $124,38 (-0,05%)
  7. Cardano $0,296792 (+0,16%)
  8. Stellar $0,354272 (+9,47%)
  9. Monero $359,36 (+0,04%)
  10. EOS $7,88 (-2,38%)

Leggi anche: Come diventare ricchi con le criptovalute: tre consigli per chi vuole investire nel 2018

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Bitcoin, Economia Europa, Economia USA, Economie Asia