Top 10 criptovalute: Fidelity sta pensando alla creazione di un exchange

Fidelity starebbe progettando la creazione di un exchange di criptovalute mentre Bitcoin è ad un passo dalla quotazione di 7.700.

di Chiara Lanari, pubblicato il
Fidelity starebbe progettando la creazione di un exchange di criptovalute mentre Bitcoin è ad un passo dalla quotazione di 7.700.

Si prevedono interessanti novità nel corso dei prossimi mesi all’interno del mondo delle criptovalute. Secondo quanto affermato da Business Insider, il colosso degli investimenti statunitense Fidelity starebbe progettando la creazione di un exchange di criptovalute, vale a dire una piattaforma dove gli utenti possono accedere alla compravendita di Bitcoin e delle altre principali criptomonete oggi esistenti. Si stima che Fidelity gestisca qualcosa come 2.450 miliardi di dollari. Fidelity va ad aggiungersi così ad altre figure importanti nel panorama economico americano, tra cui Susquehanna International Group e Goldman Sachs.

La creazione di un exchange di criptovalute

Nelle ultime 24 ore, i mercati delle criptovalute non hanno fatto registrare sostanziali variazioni rispetto alla giornata precedente. Bitcoin è ad un passo, letteralmente, dalla quotazione di 7.700 dollari e si prepara ad attaccare quota 8.000. Chiudono in positivo anche Ethereum e Ripple, senza però i guizzi a cui in passato ci avevano abituato i due asset digitali. Da una parte può essere un bene, visto che di solito a grandi fiammate corrispondono anche pesanti scivoloni. Dall’altra, però, non smuove più di tanto la situazione né in casa ETH né XRP.

Giornata di sostanziale stasi anche per Bitcoin Cash, arenatosi a quota 1.144 dollari. Nelle prime dieci posizioni della classifica stilata da Coinmarket, EOS va in controtendenza, facendo registrare il segno – (la perdita non è però significativa). La parola chiave di queste 24 ore – stabilità – viene rispettata anche da Litecoin, mentre Stellar regala maggiormente spettacolo, aumentando del 2,7 per cento (la crescita più alta nelle ultime 24 ore). Così come EOS, anche Cardano risulta in calo dello 0,82 per cento, a causa del quale perde la propria posizione a vantaggio di Stellar. Completano la top 10 odierna IOTA e TRON, entrambe caratterizzate da una crescita contenuta, rasente allo zero.

La classifica delle migliori 10 criptovalute ad oggi 7 giugno

  1. Bitcoin $7.699,36 (+1,14%)
  2. Ethereum $608,82 (+0,73%)
  3. Ripple $0,682035 (+1,55%)
  4. Bitcoin Cash $1.144,13 (+1,08%)
  5. EOS $13,80 (-1,30%
  6. Litecoin $121,29 (+0,06%)
  7. Stellar $0,300041 (+2,73%)
  8. Cardano $0,213878 (-0,82%)
  9. IOTA $1,73 (+0,18%)
  10. TRON $0,059432 (+0,28%)

 

Leggi anche: Come diventare ricchi con le criptovalute: tre consigli per chi vuole investire nel 2018

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Bitcoin, Economia Europa, Economia Italia, Economia USA