Top 10 criptovalute: Ethereum non verrà regolata come security

Bitcoin è sopra i 6.600 dollari, con un rialzo di quasi il 2%, Ripple fa registrare un calo impercettibile dello 0,4 per cento.

di Chiara Lanari, pubblicato il
Bitcoin è sopra i 6.600 dollari, con un rialzo di quasi il 2%, Ripple fa registrare un calo impercettibile dello 0,4 per cento.

I mercati delle criptovalute sono in crescita, dopo la notizia proveniente dagli Stati Uniti che riguarda Ethereum, la quale non verrà regolata come security, essendogli stata riconosciuta la natura fortemente decentralizzata della sua rete. Ethereum, dunque, non avrà alcun obbligo di registrazione sui registri del Sec (l’authority per i mercati in USA). Nel pomeriggio di ieri, Ethereum faceva segnare un rialzo del +10 per cento, mentre oggi l’aumento si è attestato al 4 per cento. Le notizie positive su Ethereum hanno permesso anche alle altre criptovalute di respirare, dopo giorni difficilissimi a seguito del weekend nero che ha coinvolto le principali monete virtuali.

Ethereum, non avrà alcun obbligo di registrazione sui registri del Sec

Bitcoin quest’oggi è sopra i 6.600 dollari, con un rialzo di quasi il 2 per cento rispetto a ieri. Di Ethereum abbiamo già detto, sottolineiamo soltanto che la quotazione è tornata ad essere sopra i 500 dollari. In equilibrio Ripple, che fa registrare un calo impercettibile dello 0,4 per cento, così come Bitcoin Cash, al quarto posto e distante circa 7 miliardi di dollari di capitale rispetto a Ripple. Torna a crescere in maniera importante EOS, salito di quasi il 6 per cento rispetto alla stessa rilevazione delle 24 ore precedenti (in quota 11 dollari).

Nessuno ha fatto meglio di EOS in queste ultime 24 ore, nemmeno Ethereum nonostante le notizie positive arrivate dagli Stati Uniti. Sesta posizione per Litecoin, che si conferma la prima criptovaluta del secondo gruppo, con una crescita stimata dell’1 per cento. Alle sue spalle di nuovo Stellar, che scavalca Cardano in settima posizione di 2,5 punti percentuali. L’asset digitale di Cardano (ADA) ha subito una flessione del 2 per cento, scalando così all’ottavo posto. In nona e decima posizione troviamo IOTA e TRON, rispettivamente con un -0,86% e un +4,68% nelle ultime 24 ore.

La classifica delle migliori 10 criptovalute aggiornate alla prima parte di oggi 15 giugno

  1. Bitcoin $6.608,71 (+1,38%)
  2. Ethereum $506,96 (+4,08%)
  3. Ripple $0,550403 (-0,44%)
  4. Bitcoin Cash $864,00 (-0,49%)
  5. EOS $10,93 (+5,47%)
  6. Litecoin $97,54 (+1,02%)
  7. Stellar $0,236289 (+2,52%)
  8. Cardano $0,167559 (-2,33%)
  9. IOTA $1,27 (-0,86%)
  10. TRON $0,0045029 (+4,68%)

Leggi anche: Come diventare ricchi con le criptovalute: tre consigli per chi vuole investire nel 2018

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Bitcoin, Economia Europa, Economia Italia

I commenti sono chiusi.