Top 10 criptovalute: Ethereum cede ancora, profondo rosso Cardano

Profondo rosso per Cardano, il cui valore di capitalizzazione azionaria è inferiore a 1,7 miliardi di dollari.

di Chiara Lanari, pubblicato il
Profondo rosso per Cardano, il cui valore di capitalizzazione azionaria è inferiore a 1,7 miliardi di dollari.

Ethereum cala di nuovo dopo i segnali di risveglio dei giorni scorsi. Alla tarda serata di ieri, Ethereum faceva registrare quota 204 dollari, in flessione di oltre il 6 per cento. Si avvicina, dunque, di nuovo la barriera 100 dollari, dopo aver galleggiato per diversi giorni sopra i 200 dollari. Come valore di market cap, Ethereum scende sotto i 21 miliardi di dollari, bruciando oltre 300 milioni di euro rispetto alla mattinata di ieri.

Un ADA (Cardano) vale 6 cent di dollaro

Fino a qualche mese fa, Cardano era ritenuta una delle criptovalute emergenti più interessanti dietro Ethereum e Ripple. In inverno, Cardano era stata anche nelle prime cinque posizioni della classifica, quando ancora non era esplosa la rimonta di EOS, salvo poi perdere gran parte del suo valore. Oggi un ADA (asset digitale della criptovaluta Cardano) vale 6 cent di dollaro. Occupa la decima posizione, alle spalle anche di Monero, che l’ha scavalcata da qualche settimana. Profondo rosso per Cardano, il cui valore di capitalizzazione azionaria è inferiore a 1,7 miliardi di dollari. In undicesima posizione, Dash ha un distacco di soli 100 milioni di euro.

Le altre criptovalute

Bitcoin mantiene la prima posizione, a quota 6,3 mila dollari, in calo del 3 per cento. Ripple, in terza posizione, si mantiene poco sotto i 30 centesimi di dollaro, andando sotto gli 11 miliardi di capitalizzazione azionaria. Bitcoin Cash resta quarto, ma cede il 3 per cento e il valore di ogni suo asset digitale potrebbe scendere a breve sotto quota 400 dollari. EOS, in quinta posizione, accusa un calo del 7 per cento. Si avvicina ulteriormente così Stellar, che cede sì il 2 per cento ma ora la differenza di capitalizzazione azionaria rispetto a EOS è inferiore a 1 miliardo di dollari. Litecoin (-5 per cento) resta al settimo posto, con Tether ancorato al dollaro e con 2,7 miliardi di market cap.

La classifica delle migliori 10 criptovalute ad oggi 18 settembre

  1. Bitcoin $6.301,13 (-2,96%)
  2. Ethereum $204,50 (-6,29%)
  3. Ripple $0,272406 (-2,32%)
  4. Bitcoin Cash $423,31 (-3,62%)
  5. EOS $4,98 (-7,07%)
  6. Stellar $0,2000485 (-2,90%)
  7. Litecoin $53,67 (-5,11%)
  8. Tether $1,00 (+0,18%)
  9. Monero $113,48 (-2,57%)
  10. Cardano $0,065434 (-5,15%)

Leggi anche: Come diventare ricchi con le criptovalute: tre consigli per chi vuole investire nel 2018

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Bitcoin, Economia Europa, Economia Italia