Top 10 criptovalute: EOS dietro il crollo di Ethereum?

Le ultime 24 ore hanno visto Bitcoin perdere un ulteriore 3%, non va meglio a Ripple, che ha ceduto il 7% scendendo ad una quotazione di 56 centesimi di dollaro.

di Chiara Lanari, pubblicato il
Le ultime 24 ore hanno visto Bitcoin perdere un ulteriore 3%, non va meglio a Ripple, che ha ceduto il 7% scendendo ad una quotazione di 56 centesimi di dollaro.

Ennesima giornata complicata per le criptovalute. Tra le peggiori figura Ethereum, crollata a 528 dollari, lasciando per strada oltre il 6 per cento. Voci di corridoio (fonte TrustNodes, sito che si occupa delle criptomonete) sostengono che dietro al netto calo degli ETH ci sia una vendita consistente operata da EOS (in ambito finanziario tale operazione prende il nome di sell-off, vale a dire una vendita di titoli che avviene durante un periodo di ribasso). Al momento, Ethereum conferma la seconda posizione nella classifica di Coinmarketcap.com, alle spalle di Bitcoin e davanti a Ripple, avendo però un market cap pari a 52 milioni di euro, più che dimezzato rispetto a cinque mesi fa.

Bitcoin perde ancora terreno

Le ultime 24 ore hanno visto Bitcoin perdere un ulteriore 3 per cento, avvicinandosi pericolosamente alla soglia dei 6 mila dollari (attualmente la quotazione è pari a 7,1 mila dollari). Non è andata meglio a Ripple, che ha ceduto il 7 per cento scendendo ad una quotazione di 56 centesimi di dollaro. Quarto Bitcoin Cash, che va sotto i 900 dollari, in calo del 9 per cento rispetto alla stessa giornata di ieri. Torna sotto i 12 dollari anche EOS, in perdita del 7 per cento da ieri.

Prosegue, intanto, il ribasso di Litecoin, anche se più contenuto rispetto a tante altre criptovalute presenti in top 10 (-4 per cento). Risale al settimo posto Cardano, nonostante il valore della sua capitalizzazione azionaria sia diminuito. Peggio di lui fa Stellar, che in quest’ultima settimana aveva scavalcato proprio Cardano approfittando di un momento piuttosto favorevole per la criptovaluta “sorella” di Ripple. Continua la fase di correzione per TRON, in costante perdita dopo il balzo di oltre il 20 per cento fatto registrare a inizio della scorsa settimana. Ieri TRON ha perso qualcosa come il 12,7 per cento. Male anche IOTA, che lascia sul campo il 6 per cento.

La classifica delle migliori 10 criptovalute alla mattina di oggi 29 maggio

  1. Bitcoin $7.135,84 (-3,26%)
  2. Ethereum $528,17 (-6,78%)
  3. Ripple $0,561363 (-7,01%)
  4. Bitcoin Cash $896,30 (-9,00%)
  5. EOS $11,76 (-7,46%)
  6. Litecoin $113,00 (-4,31%)
  7. Cardano $0,182851 (-4,35%)
  8. Stellar $0,252943 (-8,36%)
  9. TRON $0,060012 (-12,70%)
  10. IOTA $1,37 (-5,77%)

Leggi anche: Top 10 criptovalute: Stati Uniti indagano su manipolazione prezzi Bitcoin e Ethereum

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Bitcoin, Economia Europa, Economia Italia, Economia USA

I commenti sono chiusi.