Top 10 criptovalute: dopo la paura il rimbalzo, Bitcoin di nuovo sopra i 6.000 dollari

Tether ha lasciato il posto a IOTA, merito del rialzo del 6,81 per cento di IOTA, prosegue il trend positivo di Cardano.

di Chiara Lanari, pubblicato il
Tether ha lasciato il posto a IOTA, merito del rialzo del 6,81 per cento di IOTA, prosegue il trend positivo di Cardano.

Weekend di grande paura nei mercati delle criptovalute, dove si è avuta una nuova giornata di profonda depressione, salvo poi recuperare nelle ultime 48 ore. Bitcoin questa mattina fa segnare sostanzialmente lo stesso valore di ieri, con una flessione dello 0,13 per cento, di nuovo sopra quota 6 mila dollari. In recupero anche Ethereum, che chiude il weekend intorno ai 450 dollari. Per Ripple valutazione di poco inferiore ai 50 centesimi di dollari, con un rialzo dell’1 per cento.

Il trend positivo di Cardano e IOTA

Prosegue il trend positivo di Cardano e IOTA, le uniche due criptovalute a far registrare un’impennata del proprio valore rispetto alle ultime 24 ore. Entrambe segnano rialzi intorno al 6 per cento, che le hanno permesso rispettivamente di mettersi davanti a Stellar e Tether. In quarta e quinta posizione resistono Bitcoin Cash ed EOS. Quest’ultima criptovaluta ha un valore dell’asset digitale pari a 8 dollari, importo significativamente minore rispetto a quello che aveva fatto registrare tra aprile e inizio maggio, quando la sua quotazione aveva raggiunto i 19 dollari, confermandosi grande protagonista della stagione primaverile, salvo andare incontro ad un periodo di correzione.

Non ha conosciuto movimenti particolari Tether, come da sua abitudine. La criptovaluta agganciata al dollaro ha mantenuto un valore pressoché identico, così come il suo market cap, pari a 2,7 miliardi di euro. In queste 24 ore, Tether ha lasciato il posto a IOTA. Il sorpasso è merito del rialzo del 6,81 per cento di IOTA, che adesso ha un vantaggio di intorno ai 250 milioni di euro su Tether, a differenza della quale può sfruttare le giornate di rimbalzo o comunque positive nei mercati delle criptovalute. Tether, dall’altra parte, non subisce invece le fasi di depressione, e questo è un aspetto fondamentale, lo stesso che l’ha portato ad occupare la top 10 della classifica stilata in tempo reale da Coinmarketcap.

La classifica delle migliori 10 criptovalute ad oggi 2 luglio

  1. Bitcoin $6.349,44 (-0,13%)
  2. Ethereum $451,07 (-0,21%)
  3. XRP $0,460393 (+1,01%)
  4. Bitcoin Cash $735,59 (+0,49%)
  5. EOS $8,05 (+0,88%)
  6. Litecoin $79,84 (-0,40%)
  7. Cardano $0,143682 (+6,67%)
  8. Stellar $0,197063 (+2,12%)
  9. IOTA $1,06 (+6,81%)
  10. Tether $0,999034 (-0,03%)

Leggi anche: Come diventare ricchi con le criptovalute: tre consigli per chi vuole investire nel 2018

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Bitcoin, Economia Europa, Economia Italia, Economia USA